VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
22 June 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
03/10/2017 - Vercelli - La Posta

AMMESSO CHE TIRARE LE RIGHE PER TERRA SIA FARE LE PISTE CICLABILI, OCCHIO AI SENSI UNICI PARALLELI - Via Chicco e Via Testi con un' unica direzione di marcia - Lettera aperta all'Assessore

AMMESSO CHE TIRARE LE RIGHE PER TERRA SIA FARE LE PISTE CICLABILI, OCCHIO AI SENSI UNICI PARALLELI - Via Chicco e Via Testi con un' unica direzione di marcia - Lettera aperta all'Assessore
A sinistra Via Chicco, a destra Via Testi: parallele con un unico senso di marcia


Un Lettore ci invia questa “Lettera aperta” all’Assessore alla Viabilità del Comune di Vercelli,  Michele Cressano. Argomento, quello del giorno, le piste ciclabili in Via Cadore e Via Fulvio Testi, che costeggiano il tracciato della linea ferroviaria per Casale Monferrato, ora dismessa.

***

Gentilissimo Assessore, 

Le scrivo in relazione alla nuova viabilità di Via Cadore e di Via Fulvio Testi.

A mio parere sarebbe  stato opportuno che Vi foste dotati di una cartina topografica, ad esempio  di Torino, per verificare come si alternano i sensi unici per evitare di creare ulteriore caos alla viabilità cittadina. 

 

La soluzione di questi problemi deve essere studiata e affrontata con buon senso e dopo una attenta verifica delle conseguenze che ne potrebbe derivare per lo scorrimento del traffico. 

 

Probabilmente, presi dal raptus delle piste ciclabili (se poi tirare delle righe su una strada o su un marciapiede voglia dire fare delle piste ciclabili) Vi siete dimenticati del resto.

 

Forse non Vi siete resi conto come sia illogico che via Testi e via Chicco, che sono parallele, siano entrambe a senso unico nella stessa direzione!

 

Tutti i cittadini che abitano tra via Paggi e via Testi per accedere su corso Prestinari saranno obbligati a riversarsi su via Paggi percorrendo, ad esempio, Via Ariosto e  trovando enormi difficoltà ad immettersi su Via Paggi a causa del traffico notoriamente molto intenso, oppure percorrendo via Testi fino alla fine per poi ritornare da via Cadore in corso Prestinari. 

 

La decisione adottata non ha un criterio logico e non tiene conto della necessità di agevolare anziché danneggiare la viabilità di tutta la zona.

 

Voglia gentilmente verificare quanto Le scrivo con un sopralluogo e si renderà conto anche Lei: Via Chicco e Via Testi non possono avere lo stesso senso di marcia.

 

In una città normale sarebbe così, ma qui a Vercelli  ci inventiamo sempre qualcosa di diversamente logico.


Cordialmente
(Lettera Firmata)

 

***

 

Ricordiamo che le gradite segnalazioni dei Lettori al nostro Giornale possono essere inviate via mail (è preferibile) all’indirizzo

 

info@vercellioggi.it

 

oppure su wapp al numero 335 8457447

 

o anche alla messaggeria privata di Facebook.

 

Non accettiamo segnalazioni anonime, i mittenti devono poter essere contattati dalla Redazione.

 

Si assicura peraltro l’anonimato in sede di pubblicazione del repertorio.

 

In ordine ad ogni segnalazione la Redazione invierà sempre qualcuno sul posto per verificare che il problema evidenziato sia ancora attuale e il repertorio fotografico sarà quindi realizzato dal Giornale, che lo inserirà nel proprio Archivio perché sia a disposizione.

 

Per questo non è necessario inviare molti scatti, solo uno o due necessari per localizzare il fenomeno.

 

Grazie per la Vostra collaborazione.

 

 
 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PiemonteOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Online dal 1 giugno 2009 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it