VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 20 settembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
31/12/2014 - Torino - Cronaca

ANCORA VANE LE RICERCHE DI NICOLA FIORENZA - Le ultime parole alla sorella Franca: vado al capannone - Poi più nulla - Appelli della moglie Valentina Scoppettone - AGGIORNAMENTO ORE 15,30

ANCORA VANE LE RICERCHE DI NICOLA FIORENZA -  Le ultime parole alla sorella Franca: vado al capannone - Poi più nulla - Appelli della moglie Valentina Scoppettone - AGGIORNAMENTO ORE 15,30
Nicola Fiorenza e, nel riquadro, la moglie Valentina Scoppettone

Aggiornamento ore 15,30 –

Ancora nessuna vera novità sulla sorte di Nicola Fiorenza.

Nel primo pomeriggio di oggi alcuni rappresentanti del paese di Maglione, guidati dal Sindaco  Pier Franco Causone, si sono recati presso gli Inquirenti a Vercelli per fornire dati ed anche foto segnaletiche della persona scomparsa.

Alcune fonti (non si sa quanto attendibili) la davano avvistata, infatti, in direzione del Capoluogo, ma per ora – come si diceva – nessuna ipotesi privilegiata rispetto ad altre.

Da segnalare che Nicola è Consigliere comunale proprio a Maglione

 

Commenta la notizia su  https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/ 

***



Si intensificano le ricerche di Nicola Fiorenza, l’imprenditore edile di 36 anni residente a Maglione che da ieri mattina non dà più notizie di sé.

L’ultima a parlargli è stata la sorella Franca, che abita nello stesso caseggiato in Località San Maurizio condiviso, a piani diversi, anche dalla famiglia dei loro genitori oltre che dalle rispettive dei due fratelli.

Fiorenza vive solo in quanto è da tempo separato dalla moglie, Valentina Scoppettone, che abita a Cigliano con i loro due figli.

E’ stata proprio la Signora a presentare denuncia.

E sempre lei, da ieri, non si stanca di lanciare messaggi a Nicola invitandolo a dare notizie di sé, per tranquillizzare i bamini.

Ieri mattina, dunque, Nicola dice alla sorella: vado al capannone.

Si tratta della struttura aziendale, che è edificata a poca distanza dalla abitazione in Maglione.

Franca si è offerta di accompagnarlo, ma non è stato difficile per Nicola declinare, proprio in quanto la distanza è breve.

Così si è allontanato a piedi, portando con sé il telefonino, che in queste ore è sempre risultato spento.

Tutti in paese sono preoccupati e concorrono come possono alle ricerche, così come in tanti si domandano a cosa possa farsi risalire la decisione di non dare più notizie: unanime l’esclusione di possibili preoccupazioni di carattere economico, che certamente non rappresentano un pensiero né per Nicola né per la sua famiglia.

Le ragioni di questo momentaneo cedimento devono quindi ricercarsi altrove

Aggiornamenti nelle prossime ore.

Guarda anche:

http://www.vercellioggi.it/dett_news.asp?titolo=MAGLIONE_-_Non_si_trova_&id=60257&id_localita=23

Commenta la notizia su  https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/ 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it