VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
25 July 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
26/06/2017 - Vercelli - Cronaca

BARZELLETTA ENAL, TRE ASSESSORI MANDANO AVANTI IL SINDACO - E la Lega porta in aula una piscina gonfiabile: almeno questa ce la fate ad aprirla? - Consiglio Comunale teso dopo la batosta renziana più cocente, ad Alessandria

BARZELLETTA ENAL, TRE ASSESSORI MANDANO AVANTI IL SINDACO - E la Lega porta in aula una piscina gonfiabile: almeno questa ce la fate ad aprirla? - Consiglio Comunale teso dopo la batosta renziana più cocente, ad  Alessandria
Cometti - Cressano - Nulli Rosso


Tre AssessoriAppalti (Mario Cometti), Lavori Pubblici (Michele Cressano), Sport (Carlo Nulli Rosso) – ciascuno competente per qualcosa della barzelletta Enal, ma preferiscono che sia il Sindaco ad assumersi la responsabilità dell’ennesima dichiarazione opinabile sull’apertura della vasca.

 

E' vero che quelle purtroppo udite in Aula si chiamano "Comunicazioni del Sindaco", ma un po' di coraggio da parte dei responsabili non sarebbe stato vietato da nessuno.


E sì che di cose ne avrebbero da dire.

 

Mario Cometti, ad esempio, come Assessore agli Appalti, se è tutto ok per quanto riguarda la sottoscrizione del contratto definitivo con l’Aggiudicatario.

 

Michele Cressano, poi, come Delegato ai Lavori Pubblici, potrebbe spiegare perché per poche opere (parapetto solarium, nuovo quadro elettrico e poco altro) c’è stato bisogno di architettare il meccanismo di commissionarli al gestore invece di realizzarli in economia da parte dell’Ufficio Tecnico.

 

Carlo Nulli Rosso, nella sua veste di Assessore allo Sport di cose – probabilmente – ne dovrà già spiegare a iosa.

 

Tocca così al Primo Cittadino rimediare, a proposito di piscine,  l’ennesima figura barbina con verità renziane ( i lavori non si sono iniziati stamane – racconta il Primo Cittadino -  ma sono state fatte solo le pulizie ).

 

Perché c’era bisogno di dire una cosa per un’altra: infatti stamane si sono iniziati i “lavori” senza che vi fosse il cartello di cantiere.

 

 

E quello che c’è ora è – per dir così – parco di notizie.

 

 

Ad esempio, manca l’indicazione del Responsabile della Sicurezza.

 

E ce ne sarebbe così bisogno.

 

Ma soprattutto: perché i lavori si sono iniziati solo oggi, dopo che la Dia è stata presentata solo venerdì scorso?

 

Poi una novità: la vasca dell’Enal sarebbe stata “declassata” in modo da avere una capienza non superiore a 200 utenti.

 

Perché?

 

La capienza massima di una vasca è dettata dalla Legge e si calcola in questo modo: un utente ogni due metri quadri di specchio d’acqua.

 

Siccome la vasca misura 660 metri quadri, significa che ci potrebbero stare 330 bagnanti.

 

Perché scendere a 200?

 

Magari per semplificare le procedure autorizzative.

 

Si vedrà quando saranno finiti i lavori: soprattutto la balaustra del solarium, si vedrà quando sarà completata.

 

Ma nemmeno oggi la previsione di una data certa sull’apertura.

 

Sicchè non è fuori luogo la protesta della Lega che – provocatoriamente – porta in aula una piscinatto gonfiabile per bambini.

 

Ironico il Consigliere Alessandro Stecco: almeno questa ce la fate ad aprirla?

 


Nella maggioranza di uno comunque le facce sono scure: non che gliene cali un gran che della piscina. Del resto sono stati capaci di approvare il coperchio, al Centro Nuoto, possono mandre giù di tutto.


Sono terrei forse perché i risultati dei ballottaggi di ieri e soprattutto quello di Alessandria (uno dei pochissimi casi in cui l'elettore non concede il bis ad un Sindaco che ha fatto un solo mandato) danno da pensare. E quanto.

 

Ma ecco il link alla diretta streaming dei lavori consiliari di oggi, 26 giugno:

 

http://comunevercelli.direttastreaming.tv

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PiemonteOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Online dal 1 giugno 2009 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it