VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
22 September 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
30/05/2018 - Vercelli - Sport

BORGOSESIA CALCIO - Intervista a Francesco Alberti, il nuovo tecnico della Juniores

BORGOSESIA CALCIO - Intervista a Francesco Alberti, il nuovo tecnico della Juniores

Francesco Alberti è il nuovo allenatore della Juniores del Borgosesia Calcio. Il tecnico valsesiano, sostituisce così Ivan Zelioli che per due stagioni aveva guidato la Juniores granata.

Per Alberti si tratta di un ritorno a Borgosesia, dove in passato aveva allenato gli Allievi e fatto da collaboratore a Walter Viganò in prima squadra.

La sua carriera calcistica nelle vesti di giocatore dura poco, infatti a 23 anni e in seguito a una serie di infortuni, decide di appendere le scarpette al chiodo. Questo non lo porta ad abbandonare il calcio e infatti, un anno più tardi, inizierà ad allenare gli Esordienti della Quaronese. Il passo successivo è la guida degli Allievi sempre a Quarona, prima di arrivare a Borgosesia, dove prenderà il timone degli Allievi e poi farà da collaboratore a Viganò in prima squadra. Dopo è il tempo degli Allievi a Varallo e poi eccolo approdare in panchina tra i “grandi” alla Dufour Varallo in Promozione e Prima Categoria. L’anno scorso è stato allenatore, in Seconda Categoria, della Quaronese.

Mi fa molto piacere essere tornato a Borgosesia - dichiara Francesco Alberti - . Qui sono stato benissimo nella mia precedente esperienza e sono felice per l’opportunità che mi è stata data.

Per me allenare una squadra giovanile non è una novità e anche negli anni in prima squadra, ho avuto gruppi molto giovani.

In Juniores è importante curare l’aspetto mentale. I ragazzi devono entrare nell’ottica di poter far parte di una prima squadra e chi non ha avuto questa possibilità, deve continuare nel processo di crescita. Non tutti hanno la stessa maturazione e nello stesso momento.

Parlare ora di conferme di calciatori è prematuro e in tutta onestà, credo sia corretto che lo facciano le persone che conoscono meglio questi ragazzi, avendoli già seguiti lo scorso anno. Ho piena fiducia nelle decisioni societarie.

Per quanto riguarda il modulo, il mio preferito è il 4-3-3. Negli anni alle giovanili, puntavo molto su un gioco d’attacco; nelle prime squadre invece era necessario un maggiore equilibrio. Se con i giovani puoi cercare di più il gioco, in una prima conta sbagliare poco, chi sbaglia meno vince.  

I ragazzi devono capire l’importanza del risultato ma non per questo fossilizzarsi. Se perdi, non devi solo preoccuparti dei punti lasciati per strada ma capire le cause della sconfitta.

Sono felice per questa nuova avventura. Voglio fare bene, ci tengo a non deludere mai chi mi chiama”.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it