VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
17 October 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
19/05/2017 - Vercelli - Sport

BORGOVERCELLI - Il bilancio di mister Petrucci

BORGOVERCELLI - Il bilancio di mister Petrucci

Quello di Eccellenza è stato senza ombra di dubbio un campionato che ha riservato varie sorprese. La prima, in negativo è stata la Juventus Domo ritenuta dai più come sicura vincitrice del torneo ma sconfitta nello spareggio promozione dal Borgaro, dopo aver dilapidato un vantaggio di 12 punti. La rivelazione positiva è stato invece il Borgovercelli, ai nastri di partenza l’obbiettivo era un campionato tranquillo, alla fine è stato invece un terzo posto a meno 4 dalla coppia di capoliste. I vercellesi hanno chiuso con 62 punti raccolti, ottenuti con 18 vittorie, 8 pareggi e 8 sconfitte. Per quanto riguarda i gol, i 57 realizzati valgono il titolo di quarto miglior attacco e i 29 subiti, quello di seconda miglior difesa. Nonostante tutte queste note positive però ci son anche dei temi di riflessione e mister Pietro Petrucci spiega: “Quando perdi tanti punti, soprattutto in casa, devi farti delle domande. Alla nostra squadra, nelle gare casalinghe sono mancati i gol. Quando gli attaccanti venivano chiusi per i pochi spazi, non abbiamo trovato le alternative per andare a segno”. Analisi più che condivisibile quella dell’esperto tecnico, basti pensare che dei 57 gol realizzati dal Borgovercelli, 37 (quasi il 65%) sono stati siglati dalla coppia Simone De Lorentiis (25) ed Edoardo Secci (12).

E’ stato comunque un cammino stupendo - prosegue Petrucci - . Ci siamo classificati per la finale di Coppa Italia e con una rosa partita per salvarsi, abbiamo concluso con quattro punti di ritardo dal primo posto. Complessivamente la nostra difesa è stata la migliora, infatti in campionato abbiamo subito un gol in più dell’Aygreville ma nei play off contro di loro abbiamo vinto per 3 reti a 0. La squadra ha dimostrato buona solidità andando a variare il modulo diverse volte durante la stagione. La duttilità tattica oggi è fondamentale per riuscire ad ottenere il massimo in ogni situazione ”.

Petrucci fa anche un’analisi sul campionato appena conclusosi: “I campionati li vincono la solidità delle Società. Juventus Domo e Borgaro hanno dimostrato di essere le squadre più forti e meglio attrezzate per vincere questo torneo. Mi aspettavo qualcosa di più dall’Alpignano che ritengo un’ottima squadra. Da parte nostra non ci sono rammarichi o rimpianti, abbiamo fatto tutto quello che era nelle nostre possibilità”.  

Intanto dopo il cambio di presidenza, passata dalle mani di Pino Innocenti a quelle di Franco Sirianni,  è arrivata l’ufficialità e il futuro di mister Pietro Petrucci si chiamerà ancora Borgovercelli: “Continuerò qui anche l’anno prossimo, la riconferma è arrivata con grande soddisfazione reciproca. La priorità sarà quella del mantenimento della categoria. Come ogni anno bisognerà utilizzare il budget con oculatezza per allestire una squadra che possa raggiungere l’obbiettivo. Penso che anche per la prossima stagione punteremo sui giovani con la presenza di qualche pedina esperta. Un punto importante sarà anche quello legato alle strutture, infatti c’è la volontà di effettuare degli investimenti legati alla sistemazione dei campi ”.

Come detto nei giorni scorsi dal neo presidente Sirianni, la Società punta molto sulla sistemazione della struttura. In primis l’attenzione verrà rivolta al campo di calcetto con il rifacimento del manto e del tendone. Sono previsti inoltre interventi anche alla zona bar. Per quanto concerne il campo da gioco, la Società proverà a rivolgersi al Coni per vedere se sarà possibile ottenere dei fondi per un miglioramento del terreno, magari andando a sostituire il manto erboso con uno in erba sintetica.  

PiemonteOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Online dal 1 giugno 2009 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it