VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
venerdì 23 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
04/06/2011 - Regione Piemonte - La Posta

CARLO RIVA VERCELLOTTI E’ STATO IN GIUNTA CON ME PER OTTO ANNI - E’ un amico, per questo sono andato a congratularmi con lui - Non accetto speculazioni personali

CARLO RIVA VERCELLOTTI E’ STATO IN GIUNTA CON ME PER OTTO ANNI - E’ un amico, per questo sono andato a congratularmi con lui - Non accetto speculazioni personali
Renzo Masoero

Egregio Direttore,



dopo 15 mesi di silenzio ritengo sia il momento di dire di nuovo qualcosa.


Pensavo che con il ballottaggio per le Provinciali terminassero anche le polemiche, perlomeno quelle che mi riguardano.


Io capisco che il Centrosinistra, non avendo altri argomenti, abbia solo ed esclusivamente puntato sulle vicende giudiziarie che hanno riguardato me ed altri esponenti politici. Se la "buona stagione" deve essere solamente quella del continuo richiamo alla "vecchia" stiamo a posto però.


Quel che più mi stupisce è il concetto di libertà individuali che hanno questi signori. Da un po' di giorni criticano la mia presenza ad alcuni appuntamenti elettorali e a fine ballottaggio in Prefettura per salutare la vittoria di Carlo Riva Vercellotti: dovevo forse appoggiare Luigi Bobba che ha saputo solo attaccarmi non producendo uno straccio di proposta per il vercellese? Avendo io ampiamente saldato il mio debito con la giustizia per gli errori commessi  non debbo più parlare nè presenziare a nulla perchè altrimenti lorsignori si indignano?


Il nuovo presidente della Provincia ha condiviso con me ben otto anni in Giunta, è un amico, ero a Vercelli e ho ritenuto giusto andarlo a salutare, come hanno fatto decine di altre persone.


Penso che una persona quando ha concluso le sue vicende giudiziarie personale sia libera di dire e andare dove vuole. 


Il centro sinistra dovrebbe farsene una ragione.


Io quando ho lasciato la Provincia avevo chiesto di essere perlomeno lasciato in pace, per una questione di rispetto personale. Loro non lo hanno fatto, speculando penosamente (quanto inutilmente dati i risultati) ogni volta che ne hanno avuto l'occasione. Ora speravo che fosse finita, invece mi tirano di nuovo continuamente in ballo.


Credo che la nostra Provincia abbia problemi più importanti da affrontare come il lavoro, le tematiche energetiche, quelle economiche. Vogliamo parlare un po' di questi temi?


Infine ricordo come comunque durante la mia gestione la Provincia di Vercelli ha avuto un gradimento tra i cittadini che mai aveva avuto, credo che questo comunque la gente non lo abbia dimenticato. 


Penso sia venuto il momento che la nuova Amministrazione provinciale debba riprendere ad operare, la maggioranza deve portare avanti il suo programma e la minoranza fare il suo dovere di controllo e di opposizione costruttiva. Così si ragiona per il bene del territorio. Il resto rischia di essere solo un avvelenamento del clima che non porta a niente di buono, sopratutto per i cittadini che si aspettano risposte e non chiacchiere.


Auspico che sia questa la mia prima e ultima lettera sull'argomento e porgo cordiali saluti.


Cordiali saluti                                                                                  Renzo Masoero


 

La fascia blu ora è di Carlo Riva Vercellotti
La fascia blu ora è di Carlo Riva Vercellotti
PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it