VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
17 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
28/01/2013 - Alessandria - Sport

CASALE - Novipiù Casale mette ko la FMC Ferentino con un risultato di 85 a 76 - Undicesima vittoria in campionato per la Junior, al primo posto insieme a Pistoia

CASALE - Novipiù Casale mette ko la FMC Ferentino con un risultato di  85 a 76 - Undicesima vittoria in campionato per la Junior, al primo posto insieme a Pistoia
Novipiù Casale torna alla vittoria

Novipiù Casale torna alla vittoria, superando l’FMC Ferentino 85-76. Una vittoria che permette alla Junior di mantenere il primo posto in classifica, in condivisione con Pistoia. Grande prestazione per Povilas Butkevicius, MVP della serata con 22 punti, 18 rimbalzi e 5 stoppate a referto.



LA PARTITA - Inizio di gara scoppiettante, nel quale la Novipiù ribatte colo su colpo alle invenzioni di Ekperigin e James. Butkevicius è in grande spolvero, freddo sotto canestro e prezioso in difesa con rimbalzi e una stoppata da copertina, Ferentino tiene il passo e nei primi 5’ il confronto è in assoluto equilibrio. Emozione e applausi da ogni settore del PalaFerraris quando Green fa il proprio ingresso in campo, bagnato da una bella giocata da 2+1. Al termine della prima frazione il confronto sigla il parziale di 30-28. In meno di due minuti Ferentino affianca e sorpassa, Ware e Guarino duellano da tre e registrano il parziale di 35-35 a 7’ dall’intervallo. Allegretti e Hamilton permettono all’FMC di allungare a +5 a metà del secondo quarto, poi Gurini infila la tripla del massimo vantaggio ospite (35-43) prima del 4-0 firmato Malaventura-Ware che rimette la Novipiù in scia. Bella penetrazione di Green, ma l’FMC mette in campo grande solidità e opportunismo: Guarino sfrutta al meglio gli ultimissimi secondi e manda le squadre negli spogliatoi sul 43-50. Bel duello dall’arco in apertura di ripresa tra Malaventura e Allegretti, Ferentino tiene il gap nei primi 4’ di terzo quarto, chiusi sul 50-57. Il confronto è molto equilibrato, e ogni volta che la Junior accorcia Ferentino è fredda quanto basta per mantenere il distacco sostanzialmente invariato. Solo nel finale di terzo quarto la Junior riesce ad accorciare, grazie all’insistenza di Green e alla tripla di Pierich che fissa il parziale di 62-65. Primo sorpasso Novipiù nei primissimi minuti di ultimo quarto, con Green che porta i rossoblù sul 66-65. Butkevicius, uomo ovunque, prova l’allungo, Hamilton accorcia subito, Ferrero fa esplodere il PalaFerraris con una bomba dall’arco che vale il 71-67 a 4’ dalla fine. Pierich esce per quinto fallo, l’FMC ne approfitta e con James si riporta subito sotto, con la bomba del 73-72. Ware la mette dall’arco, Butkevicius schiaccia sotto canestro e Casale vola sul +6 (78-72) a poco più di un minuto dalla fine. E’ il momento decisivo del confronto, perché Ferentino accorcia con James ma non riesce a ricucire il divario, l’asse Ware-Butkevicius è invincibile: finisce 85-76.


NOVIPIU’ CASALE – FMC FERENTINO: 85-76 (30-28, 43-50, 62-65)


NOVIPIU’ CASALE: Malaventura 9, Green 9, Di Prampero ne, Antonelli 2, Butkevicius 22, Pierich 8, Giovara ne, Monaldi, Martinoni 7, Ferrero 15, Ware 13 All.: Griccioli


FMC FERENTINO: Guarino 10, James 16, Tomassini 2, Parrillo 3, Gurini 7, Basei 2, Ekperigin 11, Pongetti ne, Allegretti 13, Hamilton 12 All.: Gramenzi


ARBITRI: Caroti, Scrima, Ciano


GRICCIOLI:”SODDISFATTO DEL SECONDO TEMPO”- “Come avevo detto alla vigilia, abbiamo trovato di fronte un avversario in grande forma, che sicuramente non merita l’attuale classifica. Rispetto alla partita di andata Ferentino ha schierato due talenti come Allegretti ed Hamilton, ed inoltre arrivava da una serie importante di risultati a dimostrazione della bontà del lavoro fatto. Nella prima metà di gara l’FMC ci ha messo in difficoltà facendoci giocare una pallacanestro nevrotica, noi siamo stati molli in diverse situazioni che poi invece sono state la nostra arma vincente tra terzo ed ultimo quarto. Siamo rientrati dagli spogliatoi con grande voglia ed un briciolo di energia in più, ed il diverso ritmo di gara ci ha permesso di risalire. Sono molto soddisfatto dell’intesa sull’asse Ware-Butkevicius, ma la partita l’abbiamo vinta di squadra, tutti insieme”.


CERUTTI: “CI SCUSIAMO CON GRAMENZI” – “Vorrei chiedere scusa a coach Gramenzi, non accetto assolutamente che il tifo diventi insulto. E’ un qualcosa che non fa parte del nostro stile, né mio né della Società. Franco è stato con noi un solo anno, molto sfortunato, nel quale tutti abbiamo sbagliato e nel quale ognuno ha un pezzo di responsabilità. Lo sport è questo, e va accettato nelle vittorie e nelle sconfitte. Tra l’altro, sia noi che il coach ci siamo tolti grandi soddisfazioni dopo quella sfortunata esperienza, entrambi ci siamo riscattati. Per Franco, Casale non è quella vista questa sera bensì quella che ha avuto modo di conoscere attraverso la mia Società e la mia famiglia”.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it