VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 28 novembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
18/01/2018 - Alessandria - Società e Costume

CASALE MONFERRATO – Inaugurazione di due nuove targhe del progetto “Per una Toponomastica del Casalese”

CASALE MONFERRATO – Inaugurazione di due nuove targhe del progetto “Per una Toponomastica del Casalese”

In occasione delle celebrazioni organizzate in città per il Giorno della Memoria,  mercoledì 24 gennaio saranno inaugurate nuove targhe per il progetto “Per una Toponomastica del Casalese” curato dalla Biblioteca Civica Giovanni Canna. Dopo le inaugurazioni avvenute lo scorso autunno verranno ora posizionate le targhe di altre due vie, quelle dedicate a Samuele Salomone Olper, in cui sorge la Sinagoga della città, e a Giuseppina Gusmano. Olper fu nell’Ottocento uno degli animatori della Repubblica di Venezia e poi, costretto all’esilio, fu rabbino a Firenze e a Torino e animatore dell'Università israelitica di Casale Monferrato. Giuseppina Gusmano fu riconosciuta “Giusta di Israele” insieme al marito, Felice Pretti, per aver salvato da sicura deportazione sedici orfani ebrei costretti a fuggire da vari stati europei e rifugiatisi presso la Comunità ebraica della città.

«Il nostro è un tempo in cui il passato pare spesso un fastidioso orpello e la memoria storica si va progressivamente affievolendo, con tutti i rischi e le complicazioni di carattere anche etico che ne conseguono – dicono alla Biblioteca Civica  -. In questa “fuga dalla memoria” si va così perdendo anche il ricordo, e la conoscenza, dei simboli che segnano la nostra quotidianità e il territorio urbano nel quale viviamo. E questo è particolarmente grave quando questa memoria è legata a vicende drammatiche e terribili come quella della deportazione dell’Olocausto».

L’inaugurazione si terrà alle ore 10 nell’Aula Magna Casalegno dell’Istituto Superiore Balbo. All’evento, aperto a tutti gli interessati, parteciperanno la storica della deportazione Elisabetta Massera, lo storico Dionigi Roggero e le figlie di Giuseppina Gusmano Dirce e Gabriella Pretti. All’appuntamento, organizzato in collaborazione con la Comunità Ebraica di Casale Monferrato, prenderà parte anche l’assessore alla Pubblica Istruzione Ornella Caprioglio. A seguire, alle ore 11, ci sarà la proiezione del docufilm L’ora del tempo sognato” di Massimo Biglia.

Per una toponomastica del Casalese

Pochissimi sanno chi furono i personaggi o gli avvenimenti della storia e della tradizione del Monferrato a cui sono intitolate le oltre duecento vie della città, vie in cui magari si abita, si studia o si lavora. Partendo da questa riflessione la Biblioteca Civica “Giovanni Canna” e l’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Casale Monferrato hanno proposto un’idea, poi trasformatasi velocemente in un vero e proprio percorso di lavoro, intorno al quale sono state coinvolte tutte le scuole di Casale e del comprensorio. Il progetto si intitola “Per una toponomastica del casalese” e intende ricostruire proprio le origini e la storia delle vie cittadine, attraverso specifiche attività didattiche, recuperando in questo modo la memoria storica del casalese. La realizzazione di questo progetto è stata resa possibile grazie al contributo di Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT e Lions Club Casale Monferrato Host.

Al link:

 http://www.comune.casale-Monferrato.al.it/toponomastica/home, è possibile consultare i testi delle targhe e quelli più ampi e ricchi di notizie elaborati dagli studenti.

 

 

 

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it