VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 15 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
30/11/2011 - Torino - Cultura e Spettacoli

CASTELNUOVO NIGRA - Premio Letterario “Costantino Nigra” , sabato 10 dicembre la premiazione della settima edizione

CASTELNUOVO NIGRA - Premio Letterario “Costantino Nigra” , sabato 10 dicembre la premiazione della settima edizione
Costantino Nigra



Sabato 10 dicembre, alle 9.30, presso il salone municipale di Castelnuovo Nigra, avrà luogo la cerimonia di premiazione della settima edizione del Premio Letterario “Costantino Nigra”. La coincidenza dell’evento con la ricorrenza dei 150 anni dell’Unità nazionale, rende questa edizione del Premio particolarmente importante e sentita. Il ruolo di Costantino Nigra nel processo di unificazione e nelle successive vicende nazionali ed internazionali lo rende uno dei personaggi simbolo di uno dei periodi più importanti della storia italiana.


Per questo motivo, nonostante le limitazioni economiche che purtroppo caratterizzano questo momento storico, la Comunità Montana Valchiusella, Valle Sacra e Dora Baltea Canavesana e il Comune di Castelnuovo Nigra con la Regione Piemonte, la Provincia di Torino, la Fondazione Cassa di Risparmio di Torino ed il Centro Etnologico Canavesano, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche e dell’AISEA-Associazione Italiana per le Scienze Etnoantropologiche, hanno voluto continuare a promuovere e sostenere questo biennale appuntamento con la ricerca etnoantropologica e la letteratura.


Il fine settimana dedicato alla consegna dei riconoscimenti collegati al Premio si aprirà venerdì 9 dicembre, alle 21, presso il salone comunale di Castelnuovo Nigra con la presentazione dei volumi “Onorina Voleva l’America” di Debora Bocchiardo, edito da Baima & Ronchetti e inserito nella Biblioteca degli Scrittori Piemontese, e de “Il Fresco Tepore delle lenzuola di Canapa”, con l’omonimo filmato, realizzati da Ilario Blanchietti, Liberodiscrivere editore. Seguirà un breve concerto dei Cantori Salesi. Durante la serata sarà possibile ammirare la bottiglia d’arte “Onorina” realizzata dalla ceramista Maria Teresa Rosa e dedicata alla protagonista del romanzo di Debora Bocchiardo. Sarà presente l’artista. Nella mattinata del 10, a partire dalle 9.30, avranno luogo la premiazione dei vincitori della VII edizione del Premio “Costantino Nigra”, la presentazione del volume “Costantino Nigra – Etnologo” a cura di Piercarlo Grimaldi e Gianpaolo Fassino, Omega Edizioni e del volume “Costantino Nigra – Al servizio di Sua Maestà” di Rita Giacomino ed Ezio Girardi, realizzato a cura dell’Associazione “Amici della Cultura Piemontese”, stampato da Baima&Ronchetti, e la consegna dei braccialetti tricolore della Provincia di Torino ai ragazzi appena divenuti maggiorenni. La Giacomino introdurrà la consegna dei braccialetti evidenziando l’importanza della tutela delle peculiarità territoriali pur nel contesto dell’unità nazionale.


Dice la presidente della Comunità Montana Unica Valle Sacra, Valchiusella e Dora Baltea Canavesana Marina Carlevato: «Nonostante il periodo economicamente non facile e tutti i disagi derivanti dai cambiamenti di personale e dagli accorpamenti che hanno interessato l’ente, sono lieta di poter dire che anche questa edizione del Premio Nigra ha destato l’attenzione della comunità accademica internazionale oltre che dei ricercatori locali. Sono circa 30 le opere in concorso e mi piace evidenziare che molte sono dedicate al Canavese, alle sue tradizioni ed alla sua storia popolare. Costantino Nigra fu un personaggio chiave della politica e della diplomazia del suo tempo. Si distinse a livello internazionale e le sue opere in ambito etnoantropologico sono ancora oggi alla base della ricerca. Noi canavesani siamo purtroppo soliti sottovalutarci e sottovalutare la nostra storia. Sono contenta, invece, di vedere che, almeno con questo premio, di edizione in edizione, riusciamo a mantenere accesi i riflettori del mondo accademico sul nostro territorio e sulla nostra storia».


Dice il professor Piercarlo Grimaldi, membro della giuria, Rettore dell’Università di Scienze Gastronomiche, tra gli ideatori del Premio e studioso del Nigra:«Siamo soddisfatti per la buona qualità delle opere pervenute al Premio in occasione di questa edizione. Abbiamo registrato partecipazioni di studiosi attivi in varie parti d’Italia e, per quel che riguarda la sezione di Antropologia Visiva, anche con partecipazioni internazionali. Il Premio Nigra si conferma dunque sempre di più come una qualificata occasione per valutare la vivacità dell’antropologia italiana, oltre che un richiamo importante per ricordare il contributo di Costantino Nigra alla nascita dell’etnologia nel nostro paese».


Il “Premio Costantino Nigra” (2.000 euro), sarà riservato ad opere di autori italiani e stranieri, edite dall’anno 2009, relative a ricerche e studi demo-etno-antropologici in ambito europeo. Il “Premio Speciale della Giuria” (1.500 euro) verrà assegnato ad uno studioso che, con la sua opera e il suo impegno scientifico, abbia contribuito allo sviluppo delle discipline demo-etno-antropologiche. Il “Premio di Antropologia Visiva” (1.000 euro) sarà attribuito ad un video, cd-rom, siti web di ambito demo-etno-antropologico realizzati dall’anno 2009. Il “Premio Testimoni della Tradizione Canavesana Stefano Comino” (500 euro), verrà dato ad un testimone significativo della tradizione folklorica canavesana.  Infine, tornerà anche in questa edizione il “Premio Scuola e Tradizioni” (500 euro), per ricerche individuali o collettive sulle tradizioni canavesane elaborate da studenti delle scuole di ogni ordine e grado del territorio. La Giuria del Premio “Costantino Nigra” è composta da Antonino Buttitta (presidente), Franco Cardini, Pietro Clemente, Piercarlo Grimaldi, Giovanni Puglisi e Sergio Zoppi.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it