VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 13 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
30/11/2011 - Torino - Cronaca

CUNEO - Operazione "Predator", rinviata a giudizio la famiglia di nomadi Sinti “Cena”

CUNEO - Operazione "Predator", rinviata a giudizio la famiglia di nomadi Sinti “Cena”

Il Comandante provinciale Colonnello Francesco Laurenti ha descritto le articolate indagini sulla famiglia di nomadi Sinti “Cena” di Carmagnola, alcuni dei membri, infatti sono ritenuti responsabili di associazione a delinquere finalizzata a rapine e furti ai danni di anziani. Agivano nella Granda, nel capoluogo, Saluzzo, Fossano, Savigliano, Bra e Borgo San Dalmazzo. Laurenti ha enumerato 95 casi denunciati nei primi otto mesi del 2011 su una popolazione di circa 35.000 over 80enni residenti. Le indagini sono state dirette dal Reparto Operativo in intesa con la Procura della Repubblica di Mondovì (Dr. Basso).  I sei Sinti in questione erano: il padre Giacomo Cena, con i quattro figli, Giuseppe, Osvaldo, Attilio ed Alessandro ed il genero, Roberto Renard, sono stati rinviati a giudizio per una settantina di vicende illegali. Si presentavano come impiegati comunali addetti della società del gas e dell'acqua. Dalle denunce, si sono intascati circa 500.000 euro con questi “colpi” a danno di ultra settantenni.hanno usato anche metodi poco ortodossi con persone diversamente abili o malati di Alzheimer, senza avere alcuna remora. Dice il Ten. Col. Mario Simeoni “l'operazione è stata battezzata “Predator” per gli atti che riservavano alle vittime”.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it