VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
13 December 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
10/08/2017 - Vercelli - Enti Locali

FURBETTI DELL'IMMONDIZIA: ECCO LE PRIME FOTO - Purchè però non si abbia il pugno di ferro con i cittadini che non sanno dove mettere i rifiuti e si calino le brache quando Atena chiede 700 mila euro l'anno in più per la differenziata

FURBETTI DELL'IMMONDIZIA: ECCO LE PRIME FOTO - Purchè però non si abbia il pugno di ferro con i cittadini che non sanno dove mettere i rifiuti e si calino le brache quando Atena chiede 700 mila euro l'anno in più per la differenziata
Un fotogramma che riprende un abbandono irregolare di rifiuti


Purchè non si abbia il pugno di ferro con i cittadini responsabili ( è vero ) di comportamenti poco civili ( soprattutto se, per esempio, il Centro Multiraccolta fa il ponte e sta chiuso lunedì 14 per i comodi di Atena ) e poi si calino le brache quando si è al cospetto dei Signori di Iren.

 

I quali, per fare un esempio, quando proposero mesi fa la raccolta differenziata puntuale chiesero un aumento tariffario di 700 mila euro circa l’anno, che si sarebbero ribaltati sui cittadini.

 

Erano costi tutti giustificati?

 

Oppure un po’ altini?

 

Lo vedremo presto.


Se saltasse mai fuori che ne sarebbero bastati - inventiamo - solo 300 mila in più, come qualificare chi ne chiedeva 700 mila?


E come qualificare chi glieli avrebbe anche dati?


Civili o incivili?


Furbi o poco furbi?


Si saprà presto.

 

Purchè, dunque, non si sia deboli con i forti e forti con i deboli, anche se talvolta i deboli hanno qualche abitudine che va cambiata di sicuro.

 

Perché il calare le brache del Comune è un po’ come calare quelle dei cittadini.

 

E allora – se per di più si sentono anche chiamare “incivili” – magari si incavolano leggermente.

 

Comunque stanno arrivando le prime foto che documentano una cosa positiva: non tanto la maggiore o  minore civiltà di chiccessia, bensì il fatto che ci sono controlli reali e puntuali da parte della Polizia Municipale sull’abbandono di rifiuti.

 

Questa è sicuramente una linea di condotta corretta da parte della Pubblica Amministrazione e che non mancherà di produrre risultati positivi.

 

Ecco il comunicato di Palazzo Civico:

 

***

 

Prosegue l’attività di controllo che la Polizia Locale sta attuando in Città e in particolare sul deposito dei rifiuti fuor d’ogni regola, elemento che rappresenta vero e proprio spregio della convivenza civile.


In diversi punti della città, in centro e nelle  periferie si fa sempre più pressante il controllo diretto con videocamere fisse e mobili e la presenza sempre più assidua del nostro Personale sia in divisa che in borghese.


Diverse sono le immagini di comportamenti poco civili raccolte in questo periodo.


Riteniamo sia giusto cominciare a pubblicarle affinché ci sia sempre più la consapevolezza dell’azione di controllo e dell’azione sanzionatoria.


Questi i risultati degli ultimi tre giorni: 60 controlli sullo smaltimento rifiuti e 12 verbali a 6 trasgressori, per un totale di circa euro 1.200, emessi a fronte di conferimento sbagliato o di conferimento fuori dagli appositi contenitori, i classici sacchi e sacchetti posizionati a ridosso dei cassonetti.


Le attività di questi giorni, che hanno interessato le zone di corso Bormida e via Ariosto, via Manzone e viale Rimembranza, corso Libertà e via Vinzaglio, naturalmente proseguiranno interessando anche le ore notturne..

 

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PiemonteOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Online dal 1 giugno 2009 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it