VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 24 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
27/02/2014 - Torino - Cronaca

FURTO ALTERNATIVO - Shampoo, capelli e furto, il servizio completo del barbiere di fiducia

FURTO ALTERNATIVO - Shampoo, capelli e furto, il servizio completo del barbiere di fiducia
Figaro, Il Barbiere di Siviglia con il suo motto non intendeva volerne ’’spennare’’ uno alla volta ma servirli

 I Carabinieri della Stazione di Rivoli hanno denunciato G.B., 60 anni, parrucchiere, ritenuto responsabile di alcuni furti.



Il predetto, all'interno del proprio negozio è stato filmato dai militari mentre ruba 70 euro dal portafogli di un cliente, lasciato momentaneamente incustodito nel cappotto appeso sull'appendiabiti.  La vittima ha denunciato di aver subito decine di furti negli ultimi tre anni, anche da 500 euro, accaduti sempre dopo essere stato dal suo parrucchiere. G.B. è sospettato di aver derubato molti dei suoi clienti. 


La vittima ha denunciato ai carabinieri <<Premetto che da circa due anni sono cliente di …..omississ…i. Più volte ho notato che, dopo essere uscito dal negozio, avevo un ammanco di denaro che tenevo custodito all'interno del portafogli. Inizialmente ho dubitato che effettivamente tenessi più denaro, ma poi invece ho iniziato a tenere il conto dei soldi che portavo constatando che quando uscivo vi erano degli ammanchi più o meno importanti, a seconda della somma totale che tenevo nel portafogli. Faccio presente che in alcune circostanze ho constatato l'ammanco di circa 500.00 euro.


 Tutte le volte, non avendo prove certe, ho lasciato stare non denunciando il fatto, ma ho iniziato a fare caso a degli atteggiamenti tenuti dal barbiere.


 Ho infatti notato che di solito gli ammanchi si verificano quando in negozio non c'è nessuno; inoltre ho notato che di solito quando mi fa i capelli il barbiere è solito allontanarsi, mentre ho la testa insaponata, per fare una telefonata. Più volte l'uomo mi ha invitato a lasciare il portafogli nel giubbotto, invece che nel pantalone, che di solito lascio appeso all'appendino.


Nelle ultime volte, attento a quello che faceva quando si allontanava, ho sentito il rumore delle grucce dell'appendino. L'ultimo di questi episodi si è verificato lo scorso 8.1.2014. Prima di entrare ho contato i soldi che avevo nel portafogli appurando che erano 160.00 euro (nr.2 banconote da 50.00 euro e nr.3 banconote da 20.00 euro). Lui, come al solito, mi ha fatto accomodare e poi ha appeso la mia giacca, con all'interno il portafogli, nell'appendino, posto nella postazione del taglio di capelli.


Mi ha quindi fatto accomodare nella sala lavaggio, posta nel retro del negozio e dalla quale non è possibile vedere l'appendino. Dopo avermi insaponato i capelli, come le altre volte, con la scusa di una chiamata si è allontanato verso la sala del taglio; come altre volte, tendendo l'orecchio, ho sentito il rumore delle grucce che si muovevano.


Dopo qualche minuti il soggetto è tornato alla postazione terminando il taglio. Ho quindi pagato il taglio di 16.00 euro con una banconota da 20  euro. Non appena uscito dal negozio ho verificato che all'interno del portafogli era presente solo un'altra banconota da 20.00 euro, oltre alle due da 50.00; appurando quindi che era stata asportata la somma di 20 euro>>.


***


Se ti piace VercelliOggi.it seguici anche su Facebook.


Clicca “mi piace” sulla nostra fan page:


https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl


e offrici la Tua amicizia sulla pagina dei nostri Redattori:


https://www.facebook.com/vercellioggi dialogheremo meglio e più tempestivamente; potremo ricevere le Tue osservazioni su ciò che scriviamo e pubblichiamo: è una cosa che ci aiuta molto a migliorare ancora la qualità del nostro servizio.


Per tenerci sempre in contatto, possiamo scambiarci opinioni nel nostro Gruppo Aperto, che è la grande “piazza” di Vercelli e provincia dove tutti possono incontrarsi per parlare dei momenti importanti della vita di ciascuno: lavoro, famiglia, sport, cultura, tempo libero, politica.


Ecco dove siamo: https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/


Ti aspettiamo e ricorda:


mi piace” su https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl


Amicizia su    https://www.facebook.com/vercellioggi


Piazza con     https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/ .


***


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it