VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
23 September 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
05/03/2018 - Vercelli - Politica

GIORDANO TOSI SI E' DIMESSO DAL CONSIGLIO COMUNALE DI VERCELLI - Come estremo atto di garbo politico, ha atteso che fosse trascorsa la giornata elettorale - La decisione nell'aria da giorni

GIORDANO TOSI SI E' DIMESSO DAL CONSIGLIO COMUNALE DI VERCELLI - Come estremo atto di garbo politico, ha atteso che fosse trascorsa la giornata elettorale - La decisione nell'aria da giorni
Giordano Tosi

Giordano Tosi, Consigliere Comunale di Vercelli, appartenente al gruppo indipendente di sinistra, ha rassegnato oggi le proprie dimissioni dal Consiglio.

Si tratta di un gesto ampiamente prevedibile, che il giovane esponente politico, da sempre punto di riferimento del mondo progressista giovanile della città, ha maturato a lungo.

La logica conseguenza, presumibilmente, del giudizio di “impraticabilità” politica già formulato, sin dallo scorso mese di dicembre, da Maria Pia Massa, Pier Giorgio Comella, Donatella Capra e con loro anche Emanuela Naso.

Tutti con diverse accentuazioni e sfumature, tuttavia univoci nel dire che l’esperienza amministrativa di questa Giunta fosse arrivata al Capolinea.

Emblematico, poi, l’intervento di Tosi nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale, lo scorso 22 febbraio: Maria Pia Massa non è “surrogabile”, cioè non si può pensare che il Consigliere di Voce Libera, coscienza critica dell’Aula, sia sostituta così, come se niente fosse, come se si trattasse di un atto routinario.  

E’ assai  probabile che, ad un ragazzo formatosi politicamente alla scuola di una Sinistra non incline a confusioni e manierismi propri di una modernità desiderosa di esiliare valori e principi, un Consiglio Comunale che lasci (di più, lo desideri) andare via Maria Pia ed invece sembri voglioso di tenersi certi altri, sia parso inutile alla città ed al bene comune.

Maria Pia è per molti, ben al di là delle posizioni di schieramento, emblema di un modo di fare politica lontano da interessi partigiani, da qualsiasi altro interesse che non sia il bene comune: è forse l’esponente politico vercellese che più ricorda, nel tratto ed anche nei contenuti, la lezione morotea.

Ed è così facilmente intuibile il motivo per cui a tanti, formatisi alla politica nei talk show, questo genere di persone possa persino apparire eccentrico.

Non per Giordano Tosi, evidentemente, che, con coerenza veramente edificante, buona anche a dare, pur con umiltà, ma con coraggio, lezione a tanti politici più navigati ed in là con gli anni, ha preferito dire che anche per lui la corsa finisce qui: saprà dirlo con efficacia e sincerità di parola agli elettori.

Merita infine sottolineare il garbo istituzionale che ha permeato nell’ora forse più difficile i sentimenti di questo ragazzo: la decisione era nell’aria da tempo.

Ma, per non correre il rischio di recare qualsiasi nocumento alla Sinistra, alla vigilia del voto elettorale del 4 marzo, ha rimandato ad oggi la consegna al protocollo municipale della lettera di dimissioni.

Cautela lodevole dal punto di vista della sensibilità politica, purtroppo un mero placebo, alla luce dei risultati recati dalle urne.

La corsa sua, di Maria Pia e di Giorgio Comella, dunque, finisce qui, esattamente dove incomincia il miglio verde della Giunta.

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PiemonteOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Online dal 1 giugno 2009 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it