VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
venerdì 23 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
12/09/2020 - Novara - Società e Costume

GIORNATA DELLA VITICOLTURA – Importante convegno sulla difesa integrata nei vigneti delle Colline novaresi

GIORNATA DELLA VITICOLTURA – Importante convegno sulla difesa integrata nei vigneti delle Colline novaresi

Si è svolto martedì 08 settembre nei Comuni di Suno e Mezzomerico, l’evento “Giornata della viticoltura” su iniziativa, ormai consolidata da anni della Convenzione Vitivinicola delle Colline Novaresi (di cui fanno parte i Comuni di Barengo, Boca, Bogogno, Briona, Cavaglio d’Agogna, Cressa, Fara novarese, Ghemme, Maggiora, Marano Ticino, Mezzomerico, Romagnano Sesia, Sizzano e Suno dello stesso “territorio” fanno parte anche le città del vino di Gattinara e Brusnengo (Vc) Villa del Bosco e Vigliano Biellese (BI) e Vorgomezzavalle (VB)) dell’Associazione Nazionale Città del Vino.

Tutto in collaborazione con Collegio dei Periti Agrari di Novara, Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Agronomi Forestali di Novara e VCO, Fondazione Agraria Novarese, Vignaioli Piemontesi, Fondazione Banca Popolare di Novara per il Territorio.

Hanno concesso il loro patrocinio la Regione Piemonte, la Provincia di Novara, le tre Organizzazioni Agricole locali Cia, Confagricoltura e Coldiretti, Novamont, Consorzio Gorgonzola, Consorzio Vini Alto Piemonte, C.C.I.A.A. di Novara, ATL di Novara e Pro Loco di Mezzomerico.

L’incontro tenutosi nella palestra di Suno (NO) con tutte le precauzioni anti COVID ha permesso ai relatori di trattare argomenti specifici riguardanti la protezione integrata dei vigneti, sulla scorta di 34 anni di attività, le strategie di prevenzione e di controllo dei patogeni con la massima attenzione all’ecosistema ambientale.

Sono state spiegate ai viticoltori le più aggiornata pratiche di protezione e tecniche colturali per una corretta protezione dei vigneti.

Si è parlato anche delle “Politiche Locali” di salvaguardia del Territorio di cui si fanno carico i 14 Comuni della Convenzione di cui 10 sono Città del Vino.

Il Convegno di Suno è iniziato con i saluti di rito del Sindaco di Ghemme Davide Temporelli, Comune capofila di Convenzione, del Sindaco di Suno Riccardo Giuliani ospitante e del Sindaco di Mezzomerico Pietro Mattachini ospitante.

Il Coordinatore dell’incontro, Massimo Delzoppo, ha poi concesso la parola a Stefano Vercelloni Vice Presidente di Città del Vino, assessore del Comune di Sizzano il quale ha parlato di “Politiche” locali di salvaguardia del Territorio e del Paesaggio.

Focalizzando il suo intervento sulle attività ecocompatibili, programmazione territoriale e paesaggistica dei 14 Comuni e sul contributo di Città del vino per tali scopi, per l’ottenimento del Testo Unico della Vite e del Vino e per la legge sui vigneti Eroici e quelli Storici.

Hanno portato il loro saluto il Presidente del Consorzio del Gorgonzola Antonio Auricchio, l’Assessore della Provincia di Novara Maurizio Nieli ed il Presidente dell’ordine degli agronomi Gian Mauro Mottini.

I relatori sono stati:

La Professoressa Maria Ludovica Gullino del Centro di competenza Agroinnova dell’Università degli Studi di Torino – UniTo: “Evoluzione della difesa della vite dai patogeni fungini”

Il Professor Giuseppe Carlo Lozzia del Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali – UniMi

Il Professor Martino Salvetti della Fondazione Fojanini di Studi Superiori Sondrio

Lotta integrata in viticoltura da sogno a realtà”.

Le conclusioni finali sono state tenute dall’Assessore Regionale all’Agricoltura Marco Protopapa che ha sottolineato l’importanza del lavoro svolto dalla Convenzione, rendendosi disponibile ad eventuali ulteriori iniziative che si potranno svolgere per la promozione dei prodotti tipici locali anche attraverso i costituendi Distretti Agroalimentari promossi dalla Regione.

E’ intervenuto anche l’Assessore Regionale all’Ambiente Matteo Marnati, novarese, e quindi si è sentito assolutamente coinvolto dal progetto di difesa dei Vigneti e Tutela del Territorio e dando la sua massima disponibilità e della sua struttura ad una collaborazione costruttiva.

Sono stati poi consegnati gli attestati di merito a coloro i quali si sono distinti nel corso degli anni con impegno e dedizione alla salvaguardia del Territorio anche attraverso la divulgazione e implementazione di Buone Pratiche Agricole ed Ambientali.

Alla memoria di Roberto Uglioni già Sindaco di Ghemme

Giovanni Mario Cattaneo Agronomo ed Assessore di Ghemme

Prof. Carlo Garavaglia, docente di Agraria, Viticoltore ed     Amministratore  Comunale di Trecate.

Ad Eugenio Arlunno viticoltore – Dirigente di Vignaioli Piemontesi

Alle Organizzazioni Professionali Agricole CIA-CONFAGRICOLTURA e COLDIRETTI

Successivamente c’è stata la visita di alcuni vigneti in Comune di Mezzomerico dove Michele Vigasio, Agronomo di Vignaioli Piemontesi ha parlato di Popilia Japonica, di Flavescenza Dorata che pesano sull’economia viticola locale, ma anche della prossima imminente vendemmia che sarà di livello elevato.

Per finire nell’area pic-nic del medesimo Comune, si è tenuta la degustazione dei prodotti tipici locali: vini Nebbiolo, Vespolina e Uva Rara; formaggio gorgonzola dolce e piccante; salami e fidighin della duja e risotti con riso Carnaroli.

 

Redazione di Vercelli

TAGS:

Vercelli

Varallo Sesia

Borgosesia

Gattinara

Valsesia

Trino

Crescentino

Santhià

Provincia di Vercelli

Guido Gabotto

PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it