VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 9 luglio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
28/04/2018 - Vercelli - Sport

PRO VERCELLI VS PARMA 1 a zero - I leoni tornano a sperare – Grande prova contro i ducali

PRO VERCELLI VS PARMA 1 a zero - I leoni tornano a sperare – Grande prova contro i ducali

Pro Vercelli 1

Parma 0

Marcatori: 5’ st Castiglia

Pro Vercelli (4-3-3): Pigliacelli; Ghiglione, Gozzi, Bergamelli, Mammarella; Germano, Vives, Castiglia; Bifulco (26’ st Alcibiade), Reginaldo (38’ st Raicevic), Gatto (16’ st Rovini). A disposizione: Marcone, Berra, Paghera, Konate, Alex, Ivan, Da Silva, Pugliese, Jidayi. All. Grassadonia.

Parma (4-3-3): Frattali; Mazzocchi (17’ pt Dezi), Iacoponi, Sierralta, Gagliolo; Gazzola, Vacca, Barillà; Siligardi (16’ st Ciciretti), Calaiò, Baraye (24’ st Ceravolo). A disposizione: Nardi, Dini, Di Cesare, Frediani, Anastasio, Insigne, Di Gaudio, Scavone. All. D’Aversa.

 

Credici ancora Pro. La bianche casacche sono ancora agguerrite e con una grande prestazione, battono il Parma e riaprono i giochi salvezza.  

Quando a cinque giornate dal termine, sei ultimo in classifica, appare evidente che non puoi più commettere errori.

Con questo spirito la Pro Vercelli si apprestava ad affrontare il Parma. Come detto, i leoni si presentavano fanalino di coda con i loro 34 punti, un bottino ben poco soddisfacente e che li relegava a meno 5 dalla zona play out e meno 6 dalla salvezza diretta. Se in trasferta la squadra di Grassadonia non raccoglieva punti da 4 turni, le cose andavano meglio tra le mura amiche dove c’era aperta una serie utile di 3 gare (2 pareggi e 1 vittoria).

Vietato sbagliare quindi ma l’avversario con cui fare l’impresa non era certo dei più facili. Il Parma infatti vantava il secondo posto in classifica, a pari merito con il Palermo. In tutto 63 punti ottenuti con 18 vittorie, 9 pareggi e 10 sconfitte. In serie utile da 6 gare, nelle quale sono state raccolte 5 vittorie e 1 pareggio, i ducali vantavano la seconda miglior difesa del torneo, con soli 34 gol subiti.

Questo era il preambolo che vedeva gli ospiti galvanizzati dalle zone alte della classifica e le bianche casacche ancora sotto shock per l’incredibile ko rimediato a Chiavari dopo essere stati in vantaggio di 2 reti.

La gara parte con una fase di studio, nella quale non si registrano molte emozione.

Frattali comunque è attento a neutralizzare i tentativi di Bergamelli e Castiglia. A ridosso del quarto d’ora, i leoni si fanno ancora vedere in avanti con un bel lancio di Vives per Mammarella ma la difesa ducale chiude. Al minuto 18’, il Piola gioisce per il colpo vincente di Gatto sottomisura ma la bandierina è alzata e il gol viene annullato. Il Parma risponde presente con Siligardi ma la sua conclusione termina alta. Dalla distanza ci prova anche Vives, Frattali para. Prima del riposo, Gozzi e Gatto non hanno fortuna.

La ripresa si apre con un pericoloso contropiede degli ospiti, ma Siligardi non sfrutta l’occasione e sciupa tutto. Dopo un ottimo primo tempo, la Pro raccoglie i meritati frutti. Al 5’, Gatto fa sponda per Castiglia che ringrazia e incorna la palla del vantaggio. I leoni ruggiscono ancora 6 minuti più tardi ma questa volta l’esultanza si spegne sulla traversa che viene colpita da Reginaldo con la complicità di Frattali. Grandi proteste vercellesi poco dopo quando Gazzola, tocca di mano sul tiro di Gatto ma l’arbitro lascia proseguire. Appena entrato, Ceravolo va vicino al pareggio ma il suo tocco di fino, colpisce la traversa. Il Parma si rende ancora pericolo con Ciciretti che da ottima posizione non inquadra lo specchio della porta. Secondo legno per gli ospiti al 37’. Pigliacelli, con un grande intervento, manda sul palo la girata di Ciciretti.

Nel finale la Pro dimostra di saper soffrire e conquista 3 punti che permettono di continuare a sognare. 

 

PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it