VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 24 novembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
29/01/2018 - Vercelli - Società e Costume

SANTHIA’ – Programmate le prime camminate dell’Associazione Via Francigena

SANTHIA’ – Programmate le prime camminate dell’Associazione Via Francigena

 

Ecco l’elenco delle tradizionali “Camminate del sabato mattina 

Sabato 3 marzo 2018 Verso il Ciucarun, partendo da Bollengo. Visita alla Chiesa dei Santi Pietro e Paolo, con aperitivo nello spazio vicino alla chiesa. Dislivello di 180 metri, km 10.  

Sabato 7 aprile 2018 – Alla Bessa, partendo da Vermogno. Visita naturalistica e geologica: massi erratici, museo dell’oro, via dei massi, Ròch Malegn. Dislivello contenuto, lunghezza km 10. 

Sabato 5 maggio 2018 – Vsita dei Balmetti  da Montalto Dora al suo castello, poi visita al lago Nero e spostamento ai Balmetti. Quindi ritorno sulla Francigena. Dislivello di 250 metri, lunghezza km 9.  

Sabato 9 giugno 2018 – I massi erratici di Salussola.Visita al Ròch della Regina e alla Pera Pichera. Da Salussola a Prelle, ritorno sotto Lajasso. Dislivello di 100 metri, lunghezza km 8. 

Sabato 7 luglio 2018 – Giro ad anello ad Andrate. Dislivello 300 metri, lunghezza km 8.  

Ed ecco la seconda serie di camminate, un po’ più tecniche e adatte soltanto a chi è abituato a muoversi in montagna o a compiere percorsi lunghi e impegnativi.

Queste uscite costituiscono la serie dei “Sabati mattina pellegrini” e permetteranno di percorrere l’itinerario ufficiale della Via Francigena da Aosta a Vercelli, in otto tappe, di cui le prime cinque (in ambiente montano) saranno effettuate nel primo semestre, e le altre tre (collinari e pianeggianti) nel secondo. Le camminate consentiranno di testare le proprie forze e di allenarsi, per proseguire, il prossimo anno, verso Piacenza e, poco alla volta, fino a Roma (!), naturalmente con modalità organizzative differenti, vista la distanza. Precisiamo che per le uscite valdostane si dovrà raggiungere Ivrea in auto, dove si potrà parcheggiare nei pressi della stazione; poi si proseguirà in treno fino alla località d’inizio della camminata. Completata la tappa, si farà ritorno a Ivrea in treno, dove si recupereranno le auto. Queste uscite occuperanno l’intera giornata e prevederanno un pranzo al sacco lungo il percorso. 

Ecco le cinque tappe previste nel primo semestre di quest’anno:

Sabato 17 marzo 2018 – Da Aosta a Nus  

Sabato 21 aprile 2018 – Da Nus a Chatillon 

Sabato 19 maggio 2018 – Da Chatillon a Verres 

Sabato 23 giugno 2018 – Da Verres a Pont S. Martin 

Sabato 14 luglio 2018 – Da Pont S. Martin a Montalto Dora

Le tappe successive (da Montalto Dora a Piverone; da Piverone a Santhià; da Santhià a Vercelli) saranno organizzate nei mesi autunnali.

Un’altra novità di quest’anno sarà l’assicurazione obbligatoria per tutti i partecipanti (imposta dalle leggi e regolamenti in vigore), che verrà attuata secondo le modalità che vi verranno indicate in successive comunicazioni. 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it