VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
16 July 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
16/06/2019 - Vercelli - Cultura e Spettacoli

SANTHIÀ, IL SORRISO DI BEA, CHE VINCE LA MORTE - Anche quest'anno un successo la maratona rock per ricordare Beatrice Bedon

SANTHIÀ, IL SORRISO DI BEA, CHE VINCE LA MORTE - Anche quest'anno un successo la maratona rock per ricordare Beatrice Bedon
Angelo Cappuccio con Mauro ed Antonella Bedon -

Ieri sera a Santhià pioveva.

Proprio come in quel 30 marzo 2009, quando per la prima volta tanti ragazzi si ritrovarono in Piazza Zappelloni per fare musica.

La musica che piaceva a lei.

Genere metal, filone hard rock.

E qui – forse, ma non siamo esperti – il primo miracolo: la deriva pessimistica che percorre questa esperienza culturale, pare aprirsi comunque ad un messaggio capace di futuro.

Perché il sorriso luminoso di Bea che, secondo le categorie del Mondo, si è spento in quel tragico 29 marzo 2008, ha ragione di tutto: del tempo, della tenebra, del dolore cupo in cui pure piombano i suoi amati genitori.

Ha ragione di quell’oltraggio che è la morte di un innocente.

E si manifesta nella signorìa di una Pasqua capace di dire, di nuovo e sempre, che la morte non ha l’ultima parola.

***

Ci vuole una forza incredibile.

La forza che hanno avuto Mauro ed Antonella Bedon, per offrirsi  - a loro modo - in olocausto, rendendo, come segno di contraddizione, il più tremendo tra i dolori possibili, un patrimonio della comunità.

Perché fosse l’intera comunità a trovare in questa prova incomprensibile perchè incomprimibile nelle categorie umane, la ragione di una speranza.

***

Così eccoci ancora, anche in questo piovoso sabato di giugno 2019, a rendere l’omaggio che si deve a due eroi.

***

Il video che abbiamo messo a repertorio offre la parole di Antonella e del Sindaco di Santhià Angelo Cappuccio.

Questa sera, domenica, gran finale di questa undicesima edizione di quello che inizialmente si chiamava Bea Metal Fest.

Anche quest’anno organizzazione perfetta: sono 17 le band che si esibiscono sul palco di Piazza Zappelloni.

Qualche scampolo della musica sentita ieri, con l’esibizione di un batterista veramente eccezionale.


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it