VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 20 settembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
02/04/2014 - Torino - Cronaca

SAN MAURO T.SE - Sinti rubano in casa di una donna anziana, beccati

SAN MAURO T.SE  - Sinti rubano in casa di una donna anziana, beccati
Carabinieri

Nell’ambito dell’attività preventiva contro i furti, le rapine e le truffe, i carabinieri della Stazione di San Mauro T.se hanno denunciato due sinti con precedenti penali, B.S. di anni 28 e B.G., 40 anni, responsabili di furto a casa di un donna anziana.  Ancora, i militari di San Mauro Torinese hanno concluso un’attività di indagine, grazie alla preziosa collaborazione dei Carabinieri di Matera (MT) e di Borgomanero (NO), per individuare gli autori di alcune truffe seriali, avvenute su tutto il territorio nazionale, ai danni di aziende che producono materiale antinfortunistico. I militari hanno individuato e denunciato uno degli autori delle truffe, P.M. di anni 54, noto pregiudicato del rivarolese. L’uomo ha utilizzato una carta d’identità falsa per attivare svariate sim card. I relativi numeri sono serviti al truffatore per contattare le aziende produttrici di materiale antinfortunistico e per ordinare i prodotti.  Un volta ricevuto la merce, P.M. ha sempre pagato con assegni scoperti. I carabinieri sono risaliti al truffatore tramite il numero della carta d’identità utilizzata dallo stesso, che è risultata intestata alla moglie.  Nell’ambito della stessa attività,  i militari hanno denunciato in stato di libertà per truffa, D.P. B., 53 anni, napoletano con precedenti penali. L’uomo ha affittato a una donna di San Mauro, tramite un sito internet, un appartamento ad Alassio. Dopo aver pagato, la donna ha scoperto di essere stata truffata e che la il trilocale con vista mare era inesistente. Nei giorni scorsi, i carabinieri hanno denunciato per rapina in concorso B.H., 20 anni, di San Mauro.



 Il giovane ha rapinato l’IPHONE a un coetaneo e poi l’ha rivenduto. Le indagini hanno permesso di individuare e denunciare per ricettazione e possesso ingiustificato di valori anche i successivi possessori del telefono: L.C. e  F.G. , entrambi 24enni, e S.S., 20 anni. Infine, con riferimento al sempre più frequente reato di Utilizzo indebito di carta bancomat, i militari di San Mauro, sono riusciti a individuare e denunciare due romeni specializzati nel clonare le carte di credito:  P. A.M., 29 anni,  e S. A.C. , 24 anni, residenti nel capoluogo piemontese.


 


 



NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it