VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
14 December 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
15/06/2017 - Vercelli - Enti Locali

SEMAFORO E INCIDENTE: ATENA SCARICA LE RESPONSABILITA' SUL COMUNE - Ma qualcosa, nella rigidità delle posizioni, non torna

SEMAFORO E INCIDENTE: ATENA SCARICA LE RESPONSABILITA' SUL COMUNE - Ma qualcosa, nella rigidità delle posizioni, non torna


( g. g. ) - E siamo dunque ai materassi.

 

La nota che perviene pochi minuti fa da Atena sull’incidente al semaforo tra Via Massaua e Viale Rimembranza è chiara e addossa al Comune ogni responsabilità circa il ritardo nella riparazione dell’avaria.


Leggi anche:


http://vercellioggi.it/dett_news.asp?titolo=SQUALLIDI_IRRESPONSABILI_-_Incidente_&id=73915&id_localita=2

 

 

Per doverosa completezza di informazione al termine dell’articolo lo pubblichiamo ovviamente in forma integrale, compresa l’evidenza che l’Ufficio Comunicazione di Iren conferisce ad ogni singolo passaggio nel testo.

 

Quindi è chiaro ora a tutti ciò che si sapeva già da stamane: per una volta abbiamo preferito attendere per conoscere non tanto i contenuti, ma come fossero presentati.

 

Perché questo testo dice purtroppo una cosa: Atena ha da giorni  inviato al Comune (loro scrivono: alla Città) il preventivo per la riparazione, che è di straordinaria manutenzione.


Quindi, se nell’ambito del contratto di gestione si verifica la necessità di una manutenzione ordinaria, procedono e  amen.

 

Se, come nel caso, la manutenzione è ritenuta straordinaria, dicono: guarda, Comune (cioè in questo caso il loro cliente) bisogna tirare fuori tot..

 

Ci autorizzi? Da quando ci autorizzi, noi ti assicuriamo che in 48 ore sistemiamo il guasto.

 

E, come loro dicono: ”alle ore 12 di giovedì 15 giugno, risulta in attesa di autorizzazione da parte della Città alla presa in carico dell’intervento”.

***

Quindi c’è qualcuno che in Comune non avrebbe dato – nemmeno ora – l’autorizzazione per intervenire.

Quindi ci dev’essere un motivo per cui si stia temporeggiando.

Ma soprattutto: di quali somme stiamo parlando?

Cioè: quanto occorre per procedere a questa benedetta riparazione?

La risposta - è stupefacente – alla così elementare domanda non arriva da nessuna parte: né Comune, né Azienda.

***

I dati fondamentali del problema sono dunque questi.

Atena sa che deve spendere dei soldi per  procedere alla riparazione.

Ma forse non si “fida” del proprio Cliente e non li anticipa.

Un Cliente che è altresì socio al 40 per cento dell’Azienda.

Un Cliente che, d’altra parte, di fronte al fatto che migliaia di passanti corrano rischi anche gravi, per una spesa la cui entità non si tarderà ad appurare,  lascia passare dei giorni.

Perché la “Città” cui allude il comunicato di Iren è – sì, certo – il Comune di Vercelli, ma è quella parte del Comune di Vercelli che si chiama Assessorato ai Lavori Pubblici.

***

 

Certo, molto in questa vicenda dipende dalle somme in gioco: se per la riparazione della centralina occorressero somme nell'ordine delle decine di migliaia di euro, di 100 mila euro, sarebbe comprensibile tutta l'attenzione alle procedure autorizzative da parte del Fornitore (si ripete che in questo caso Atena è fornitore del Comune).


Ma se invece si trattasse di somme nell'ordine delle migliaia di euro, bisognerebbe domandarsi se l'attenzione alle formalità (di fronte all'emergenza ed al rischio che la gente sta correndo) abbia un senso.


Anche perché sarebbe assai grave dover concludere che - dal punto di vista dei pagamenti attesi - l'Azienda non si fidi (magari per poche migliaia di euro) di un Cliente che è anche proprio Socio al 40 per cento.


Intanto, a causa di questo ( probabile ) gioco di formalismi, ci sono delle persone che hanno la macchina distrutta.

 

***

 

 

Vercelli, 15 giugno 2017 – In relazione all’incidente verificatosi stamane presso l’incrocio fra viale Rimembranza e via Massaua, Atena Gruppo Iren precisa quanto segue:

l’impianto semaforico adibito alla regolazione del traffico nel suddetto incrocio risulta non funzionante dalla sera del 30 maggio 2017 a seguito di guasto irreparabile del regolatore semaforico che determina la sostituzione dell’intera centralina. Trattasi di un guasto non comune, l’ultimo dei quali verificatosi circa 3 anni fa. Come previsto dalle procedure di sicurezza, Atena ha posto immediatamente l’impianto in lampeggio dandone contestuale comunicazione alla Polizia Municipale.

Negli scorsi giorni l’azienda, dopo aver effettuato tutti i rilievi necessari per la corretta individuazione della problematica tecnica (che hanno comportato anche l’avvio, previa comunicazione alla Polizia Municipale, di scavi straordinari) ha individuato l’entità del guasto e le possibili soluzioni di intervento.

Come da prassi consolidata, ogni qualvolta si verificano guasti di tale entità ai 24 impianti semaforici di Vercelli gestiti da Atena, l’azienda ha inviato alla Città una nota di descrizione dell’avaria e di preventivo di costo per riattivare il servizio, per consentire così alla Città di valutare se affidare ad Atena l’intervento straordinario.

Atena, come già comunicato alla Città, una volta ricevuto il consenso dalla stessa a procedere con i lavori, avrebbe garantito in 48 ore il ripristino del servizio dell’impianto semaforico.

Atena, alle ore 12 di giovedì 15 giugno, risulta in attesa di autorizzazione da parte della Città alla presa in carico dell’intervento.

Comunicazione e Relazioni Esterne

Resp. Comunicazione Territoriale Area Piemonte

 


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it