VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
22 August 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
13/03/2018 - Vercelli - Politica

STECCO: LEGA PRIMO PARTITO A VERCELLI - Grazie a Salvini, Molinari, Tiramani e al lavoro dei Militanti della Sezione di Vercelli – Pronti ad amministrare la Città

STECCO: LEGA PRIMO PARTITO A VERCELLI - Grazie a Salvini, Molinari, Tiramani e al lavoro dei Militanti della Sezione di Vercelli – Pronti ad amministrare la Città

L'ottimo risultato della Lega nella Città di Vercelli, assieme a un centrodestra molto forte e che ha prevalso sia al Senato che alla Camera, pone delle basi molto solide per il futuro della Città di Vercelli, anche in vista di un dopo – Forte, il cui lavoro amministrativo come Sindaco è stato di fatto bocciato dai risultati che vedono la retrocessione del PD a terza forza politica in città .

Il 21.8% e il 21.4% alla Camera e al Senato pongono la Lega - Salvini Premier come primo partito in Città, in rapida ascesa se confrontato con i dati delle precedenti elezioni Politiche del 2013 e Amministrative del 2014.

Quando si vince è bene analizzare i meriti : qui il merito va diviso sopratutto tra Salvini, che sia a livello personale che con contenuti e programmi che vogliono affrontare e risolvere i problemi che affliggono tutti i settori del nostro Paese, il Segretario della Lega Piemont Riccardo Molinari, che è riuscito a portare freschezza e innovare il movimento riuscendo a formare una squadra di 18 tra  deputati e senatori piemontesi, e Paolo Tiramani, che fa della concretezza, attenzione ai problemi, e dell'esperienza politica ed a amministatore i suoi cavalli di battaglia.

Tiramani ha saputo convincere piu' di 5500 elettori di Vercelli Città a barrare per la Camera il simbolo Lega Salvini Premier oltre ad altri quasi 300 il nome di Tiramani, e piu' di 5000 per il Senato.

Ma è anche merito dei tantissimi Militanti e Sostenitori della Sezione di Vercelli che hanno preparato il terreno per la campagna elettorale in anni di lavoro, non si sono mai risparmiati in inverno o estate dallo scendere con entusiasmo nei rioni per ascoltare la Periferia e tutta la città, in piazza a spiegare ai cittadini il programma di governo della Lega o per battaglie come le numerose raccolte firme su temi molto sentiti dai cittadini: a tutti loro, dai Segretari Locarni e Borzoni, al Direttivo e tutti i Militanti e Sostenitori, mi sento di dire da Capogruppo uscente in Consiglio Comunale: grazie!

Unendo questi risultati con quelli del CentroDestra, ne esce una coalizione molto forte in chiave futura, che auspico aperta naturalmente alle forze civiche che vogliano far parte di un cambiamento del registro sia del modo di fare politica che nell'attuare scelte politiche che vadano veramente nell'interesse dei cittadini, non solo come categoria astratta ma anche risolvendo tanti grandi e piccoli problemi che li affliggono.

Peccato che una serie di comportamenti che difficilmente si possono ascrivere al “bene della Città”, come l'ostinazione del Sindaco Forte a voler amministrare senza una Maggioranza con equilibrismi spinti che l'hanno portata ad arruolare anche il Candidato Sindaco ex M5S tra i suoi, e il comportamento della Sinistra Vercellese, che non ha voluto dimettersi “contemporaneamente” all'Opposizione entro la data utile per tornare al voto in primavera, vanno contro il chiaro volere popolare di cambiare registro al più presto: le decisioni dei consiglieri Massa, Comella, Tosi, Capra di dare le dimissioni “ a rate” infatti hanno avuto il risultato di bloccare per più di un anno il rinnovamento Politico a Vercelli, non rappresentano quello che i cittadini hanno voluto esprimere con il voto del 4 Marzo.

Alessandro Stecco – Capogruppo in Consiglio Comunale

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PiemonteOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Online dal 1 giugno 2009 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it