VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
24 September 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
01/04/2017 - Vercelli - La Posta

STECCO, LEGA NORD: UN PASSO INDIETRO RESPONSABILE PER RIDISCUTERE UNA SCELTA SBAGLIATA - Dopo la riunione in Prefettura, appello alla Giunta per evitare uno sperpero di denaro pubblico - La telescopica di Grugliasco l'ha pagata la Rari Nantes

STECCO, LEGA NORD: UN PASSO INDIETRO RESPONSABILE PER RIDISCUTERE UNA SCELTA SBAGLIATA - Dopo la riunione in Prefettura, appello alla Giunta per evitare uno sperpero di denaro pubblico - La telescopica di Grugliasco l'ha pagata la Rari Nantes
Memoria corta

STECCO (LEGA NORD) – CENTRO NUOTO: dal Prefetto assicurazioni che le regole in Consiglio Comunale d’ora in poi saranno rispettate. Chiediamo un passo indietro complessivo al Sindaco Forte per non esporre l’amministrazione a possibile danno erariale.

 

Oggi come rappresentante del Gruppo Lega Nord ho partecipato alla riunione in Prefettura con S.E. Il Prefetto, assieme ai Consiglieri Randazzo per Vercelli Amica, Zanoni per Siamo Vercelli e a Prencipe Coordinatore di Forza Italia; erano presenti, su nostra richiesta proprio perchè non abbiamo nulla da nascondere, anche il Sindaco, il Presidente del Consiglio e il Segretario Comunale.

 

La riunione, protrattasi per quasi 2 ore - e qui corre l’obbligo di ringraziare il Prefetto Trio per l’ampio tempo messoci a disposizione - è stata convocata su richiesta delle opposizioni per conto delle quali avevo protocollato ben 2 esposti al Prefetto per i fatti riguardanti le convocazioni dei consigli comunali del 13, 16 e 20 Marzo.

 

Secondo i gruppi consiliari di opposizione, e lo abbiamo ribadito alla Riunione, su un tema così importante come il bando di gara per la riduzione e copertura della vasca esterna del Centro Nuoto, che costerà fino a 1,8 milioni di euro, non ci possono essere spiegazioni o scuse nel come poco lo si sia condiviso con il consiglio comunale, dei pasticci inerenti alle convocazioni e lo scarso preavviso associato alla seconda convocazione del 16 marzo, e di come la maggioranza abbia scelto una strada amministrativa insensata, che porterà i vercellesi, alla fine, ad avere due vasche da 25 metri raffazzonate, per un costo multimilionario, invece che progettare un' unica opera a costi inferiori.

 

Che la strada amministrativa fosse problematica lo ha dimostrato il loro ritornare sui loro passi accettando su pressione delle opposizioni di modificare il bando scorporandone la parte di gestione.

 

Un passo indietro complessivo su tutto quanto è quello che abbiamo auspicato anche alla riunione odierna, perchè si possa condividere davvero con tutto il consiglio comunale il futuro di Vercelli, e non arroccarsi su posizioni di inamovibiliità per motivi di credo o impostazione politica.

 

L’ opposizione si è dimostrata responsabile, facendo di tutto, democraticamente (anche uscendo dall’aula se necessario), per far ricondurre alla ragione il Sindaco Forte e le Sinistre al Governo su un tema dove troppi fingono di non capire o di non vedere: il rischio che si configuri uno sperpero di denaro pubblico dopodiché interverrebbe la Corte dei Conti, cosa che ho personalmente paventato alla riunione in Prefettura.

 

Lo vedremo in Consiglio Comunale martedì come si porranno di fronte alla nostra chiamata ad un senso di responsabilità che troppe volte e’ mancato in questi tre anni.

Il Capo Gruppo in Consiglio Comunale, Alessandro Stecco

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PiemonteOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Online dal 1 giugno 2009 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it