VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 9 luglio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
21/01/2013 - Torino - Cronaca

TORINO - Furto di rame, sciacalli di oro rosso smembrano un capannone in disuso

TORINO - Furto di rame, sciacalli di oro rosso smembrano un capannone in disuso
Carabinieri del Comando provinciale di Torino

I Carabinieri del Comando provinciale di Torino ha individuato due bande criminali romene specializzate nel furto di rame. Sette gli arresti e quattro le denunce: sciacalli di oro rosso in grado di smembrare un capannone in disuso o una fabbrica dismessa in una sola notte. Ieri i carabinieri della Compagnia di Rivoli hanno individuato a Grugliasco (To) un gruppo di oltre dieci persone intente a smantellare un capannone dello stabilimento marchiato De Tommaso : tre della banda, di 27, 33 e 42 anni, sono stati fermati, altri sette  sono invece riusciti a fuggire. I tre, domiciliati nel campo nomadi di lungo Stura Lazio a Torino, hanno a loro carico alcuni fermi per furti. Sequestrati trasformatori di cabine elettriche, cavi rigidi di rame puro, barre e staffe in rame, matasse  di cavo in rame di varie dimensioni e peso,  per un peso complessivo di 35000 kg per una valore approssimativo di 175.000 euro che avevano già accatastato. Sequestrato il kit completo del ladro di rame : 1 sega a ferro, 2 chiavi a cricchetto, .4 chiave a pappagallo, 3 cesoie, 3 chiavi inglesi, 2 cacciaviti, 1 blocca porte in ferro, 1 spessore in plastica, 1 martello, 8 punteruoli in ferro, 1 chiave per filettatura, 1 lima a ferro, 1 cutter, 1 pinza,  1 forbice industriale, 1 mazzo di fascette da elettricista, 1 spugna carta vetro,  2 paia di guanti da lavoro, 3 rotoli di scotch carta,  1 rotolo di scotch da imballaggio, 1 torcia di colore blu e 1 torcia di colore nero. Poco distante da Torino, i carabinieri della Compagnia di Torino Mirafiori e del Nucleo Radiomobile hanno arrestato altri quattro ''operai del furto'' e ne hanno denunciati  quattro, sorpresi a rubare a Torino, in strada comunale San Vito a Revigliasco nr. 460, al Centro Riabilitazione Funzionale “Crf” in disuso, di  proprieta’  dell’ospedale “C.t.o.”.. Rubavano senza sosta e con un vero e proprio programma di lavoro con i turni,  è quanto hanno scoperto i carabinieri della Compagnia di Mirafiori. Si tratta di otto romeni tutti domiciliati nei campi nomadi di Via Germagnano e corso Vercelli a Torino, e tutti con precedenti penali specifici. Gli arrestati hanno 23, 26, 27 e 40 anni, e le persone denunciate, tra cui due donne, hanno 19, 24, 25 e 33 anni. I predoni di rame hanno forzato il cancello d’ingresso e hanno smantellato la struttura. I carabinieri , attivati da una denuncia presentata dalla Direzione Sanitaria dell’ospedale Cto, hanno sorpreso quattro ladri in flagranza mentre smontavano e accatastavano centinaia di  metri di cavi elettrici in rame di vario diametro, probabilmente smontati nei giorni precedenti. Le persone denunciate sono state fermate in un secondo momento. I carabinieri hanno atteso il loro arrivo all’interno della struttura. Probabilmente dovevano dare il cambio ai loro colleghi. Sono stati denunciato per concorso in furto. La refurtiva recuperata ammonta a oltre 250.000 euro. Non si esclude che i due gruppi fermarti dai carabinieri facciano parte della stessa “struttura operativa”

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it