VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
18 June 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
21/01/2011 - Regione Piemonte - Cronaca

TRENI, ANCORA RITARDI PAZZESCHI - E i pendolari hanno difficoltà a giustificarsi sul posto di lavoro

TRENI, ANCORA RITARDI PAZZESCHI - E i pendolari hanno difficoltà a giustificarsi sul posto di lavoro
Dai tempi in cui erano in funzione queste locomotive, i tempi di percorrenza non sono molto cambiati

Desideriamo esprimere la nostra solidarietà a questi cittadini che, per scelta o necessità imposta da tante possibili ragioni con le quali la vita di ognuno di noi deve fare i conti, devono viaggiare per recarsi al lavoro.



Solo chi ha provato ad avere difficoltà anche serie sul posto di lavoro a causa dei ritardi subiti dal trasporto pubblico può capire i sentimenti di impotenza e frustrazione che queste persone sono costrette a sopportare.


Ripercussioni sul posto di lavoro per i pendolari della Torino Milano questa mattina a causa di una serie di problemi nelle ferrovie del trasporto regionale. Il treno Regionale Veloce 2005 delle 06:50 è partito con 52’ di ritardo da Porta Nuova. Moltissimi sono rimasti a terra a Chivasso e Santhià nonostante avessero come in passato, richiesto la fermata straordinaria dell’ex-Intercity delle 07:05 ma i dirigenti di stazione di Chivasso, nonostante si fossero attivati per la fermata straordinaria, hanno risposto che la Direzione Generale delle Ferrovie a Roma non concedevano la fermata al treno di categoria superiore Freccia Bianca 9711 (ex-Intercity) già in passato concesse. I pendolari delle due stazioni, da anni richiedono inutilmente alla Regione Piemonte e alle ferrovie, che nei casi in cui un treno Regionale per Milano, sia in forte ritardo, siano concesse automaticamente le due fermate straordinarie al primo treno utile di categoria superiore della stessa società Trenitalia. Oggi l’ennesima beffa. I pendolari piemontesi chiedono ora alla Regione Piemonte, che prima della firma per il rinnovo del contratto alla Trenitalia, sia chiarito questo problema e inserito nell’accordo.  


Questa è la situazione della mattinata sulla linea To – Milano del servizio regionale:


RV2001 To – Milano                 delle 04:50 arrivato con 14’ di ritardo


RV2003 To – Milano                 delle 05:50 arrivato con 23’ di ritardo


RV2005 To – Milano                 delle 06:50 arrivato con 64’ di ritardo


RV2035 To Lingotto – Milano delle 07:31 arrivato con 10’ di ritardo


RV2007 To – Milano                 delle 07:50 arrivato con 14’ di ritardo


RV2008 Mi – Torino                 delle 08:15 arrivato con 20’ di ritardo

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it