VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
14 December 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
28/06/2017 - Vercelli - Cronaca

TRIPPA PER I GATTI / 429 - Travolti da un insolito destino nell'azzurra acqua dell'Enal, finiscono a bagnarsi alle piscine di Lourdes - Il miracolo della guarigione dal virus - Col caffè della speranza rischia un po' la maggioranza

TRIPPA PER I GATTI / 429 - Travolti da un insolito destino nell'azzurra acqua dell'Enal, finiscono a bagnarsi alle piscine di Lourdes - Il miracolo della guarigione dal virus - Col caffè della speranza rischia un po' la maggioranza


Quasi come nel celeberrimo “Travolti da un insolito destino…” di Lina Wertmuller, dove l’azzurro mare d’agosto potrebbe essere il limpido specchio d’acqua della piscina Enal ed i protagonisti del remake il sanguigno e sagace Emanuele Caradonna, leader di Cambia Vercelli con Maura Forte che vivono l’inedita esperienza – mutatis mutandis – di cacciatori di teste.

 

La conquista alla maggioranza consiliare di Adriano Brusco è qualcosa di non improvvisato, perseguito con metodo e costanza da mesi.

 

Ma perché – incominciano  a domandarsi gli osservatori politici  - l’accelerata di queste ultime ore e giorni?

 

Una domanda tutt’altro che peregrina.


E per rispondere potrebbe tornare utile domandarsi come gli antichi: cui prodest?

 

A chi giova?

 

***

 

Avventuriamoci alla scoperta di territori – soprattutto psicologici – dove potrebbe essere celato il tesoro della conoscenza.

 

Anzi, della speranza: di aprire un bar.

 

Perché bisogna sapere che sul finire della scorsa settimana la città fu come percorsa da un tremito, quasi il presagio di scosse sismiche.

 

Vi era chi aveva osato pensare di aprire un bar a dieci metri di distanza dal Bar Cavour, proprio in vista della monumentale statua di Camillo Benso.

 

E uno dice: e chi se ne frega? O, al massimo: a si?!.

 

E amen.

 

Eh, no.

 

Non a tutti era piaciuto il proposito di qualche conoscente di Antonino Sapienza, che alle ultime elezioni amministrative aveva raggranellato 29 preferenze proprio nella lista di Cambia Vercelli.

 

Perché è proprio una conoscente di Sapienza l’aspirante Imprenditrice del nuovo esercizio commerciale attiguo al bar di Giordano Tosi.

 

Per il Capogruppo del Pd in Consiglio Comunale, dunque, uno scorno doppio: - da un lato – la possibile concorrenza del nuovo Bar e – dall’altro lato – venire a sapere che il germe della concorrenza nasce proprio nella stessa compagine di governo della città: insomma, fuoco amico.

 

Da qui qualche sussulto d’ira che aveva fatto (ri) pensare alla debolezza intrinseca di una maggioranza politica che sta su per un voto solo: 17 contro 16.

 

***

 

E forse è stato proprio per questo che – timorosi di essere esposti a defaillances consiliari – i tre pescatori di uomini hanno preferito portare in barca ciò che si riusciva senza tergiversare ulteriormente.


Sicchè Maura Forte, Emanuele Caradonna,
Mario Cometti, tirano le reti e Brusco arriva in maggioranza: semmai a Tosi venissero le smanie, sappia che i 17 sono comunque garantiti.

 

Così – latu sensu – la stessa forza politica in cui il problema si radica (il bar concorrente) trova il rimedio per assicurare i numeri (Brusco).

 

Antonino Sapienza non è nuovo all’agone politico: sarebbe stato il candidato di Cambia Vercelli per un seggio nel Consiglio di Amministrazione di Atena, dopo la fusione.

 

Ma non ebbe mai reali possibilità di nomina: pare non abbastanza titolato.

 

***

 

Se il prosieguo non sarà una passeggiata, certo per ora resta un grande risultato che umanamente non si potrà che apprezzare.

 

Come a Lourdes, il miracolo della guarigione.

 

Il povero Brusco era da tempo – in occasione quasi di ogni tornata di lavori consiliari – affetto da indisposizioni che ne impedivano la partecipazione ai lavori.

 

Il 3 aprile un virus intestinale e di nuovo nell’ultimo Consiglio il 26 giugno scorso, un altro malanno l’ha trattenuto a casa.

 

Ora ci si attende l’effetto taumaturgico del cambio di casacca, di un salto della quaglia verso una nuova forma fisica, un benessere prima sconosciuto.

 

E quindi i critici di cosa vorranno mai occuparsi ancora?

 

Per la salute si fa questo e altro.

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PiemonteOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Online dal 1 giugno 2009 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it