VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
18 August 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
05/06/2019 - Vercelli - Politica

TRIPPA PER I GATTI / 560 bis - La notte porta consiglio - Al ballottaggio, le liste di Roberto Scheda non appoggeranno Maura Forte - Oggi rispedito al mittente il documento della Trimurti postcomunista

TRIPPA PER I GATTI / 560 bis - La notte porta consiglio - Al ballottaggio, le liste di Roberto Scheda non appoggeranno Maura Forte - Oggi rispedito al mittente il documento della Trimurti postcomunista

La Trimurti postcomunista (Maura Forte, Guido Nobilucci, Ezio Robotti) dovrà fare a meno di Roberto Scheda e dei suoi.

Le notizie che avevamo potuto raccogliere, in modo ancora sommario, oggi in prima mattina, tra qualcuno dei partecipanti alla “pizzata” di ieri sera (4 giugno) da Ciccio, di Voltiamo Pagina e Uniti si Vince, si sono rivelate – dicunt – se non errate, quanto meno ferme al presupposto.

I presenti, infatti, avrebbero votato non per l’accordo in sé ( se accettarlo o meno ), bensì per approfondire se vi fossero o no le condizioni per andare avanti in una trattativa.

Del resto, non eravamo lì.

***

A definitivo diradamento di nebbie e fumisterie, giunge oggi a tutti i candidati della due liste, un messaggio dello stesso Roberto Scheda che, stamane, risolve ogni dubbio.

Lo sintetizziamo per come ce ne hanno parlato.

Abbiamo esplorato l’ipotesi – dice il candidato Sindaco – di cui abbiamo parlato ieri sera.

Riscontrando che mancano i presupposti politici perché si possa andare avanti.

Così – prosegue Scheda – non sigleremo nessun accordo.

***

Cosa faranno, dunque, gli elettori di Voltiamo Pagina e Uniti si vince?

La chat è chiara: resta ovviamente impregiudicata la vostra possibilità di optare per il candidato Sindaco che preferite.

***

Sicchè il ruolo più naturale per i Consiglieri eletti per le due liste (Roberto Scheda e Paolo Campominosi, cui potrebbero aggiungersi, in alternativa, Andrea Conte (se il seggio toccherà a Voltiamo Pagina o Francesco Sereno (se, invece, il gioco dei resti favorirà Uniti si Vince: sono calcoli complessi, inutile scervellarsi. Ci sono gli esperti) sarà quello di fare Opposizione.

***

Al di là di ogni considerazione, che spetta ai protagonisti sulla scena, merita sottolineare come questa soluzione riporti il dibattito politico in un alveo più appropriato.

Perché dire, come hanno fatto gli esponenti della sinistra: non consegniamo la città alla Lega della Valsesia, è asserzione di cui, con difficoltà, si comprendono le basi logiche.

Il problema reale è che la città non sia (del tutto) consegnata ad Iren, né a Novacoop, tantomeno ai soci di riferimento della Aprc di Lione.

Così hanno ampiamente motivato tutti coloro che hanno ritenuto persino superfluo anche solo “andare a sentire” cosa la Trimurti avesse da dire: tra questi il più chiaro per argomentazioni e linea politica, il candidato Sindaco di cinque anni fa, Enrico De Maria.


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it