VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
24 September 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
07/04/2017 - Vercelli - La Posta

TRONZANO – Il Cisas bussa di nuovo alla porta del Comune - Chiesti altri 13 mila euro – Il Sindaco faccia chiarezza

TRONZANO – Il Cisas bussa di nuovo alla porta del Comune - Chiesti altri 13 mila euro – Il Sindaco faccia chiarezza

E’ una vicenda infinita quella tra il Comune di Tronzano ed il CISAS: altri 12.733,85 euro ingiunti al nostro Comune per quote afferenti l’anno 2015 e 2016 di integrazione finanziamento comunale.

A questi si sommano gli altri 8.277,00 euro sborsati lo scorso anno a seguito di una vertenza giudiziaria, sfociata in una transazione.

Riassumendo: nel mese di maggio del 2015 il CISAS aveva richiesto al Comune il pagamento dei servizi forniti nel secondo semestre del 2014 nonché di una quota aggiuntiva rispetto all’anno 2013 poiché il Comune di Tronzano aveva esercitato il recesso dal Consorzio senza rispettare i tempi previsti dallo Statuto.

Il Comune aveva proposto opposizione a tale richiesta affidandosi ad un legale di fiducia. Così in campagna elettorale Chemello ha potuto promettere e dichiarare pubblicamente di “aver respinto al mittente l’ingiunzione di pagamento” e di “non dare un euro al CISAS perché i soldi non sono dovuti”.

La controversia veniva transatta con il pagamento di euro 8.277,00 a favore del CISAS.

Tutto finito?

No, perché ecco un’altra ingiunzione di pagamento di euro 12.733,85, stavolta per quote afferenti l’anno 2015 e 2016 di integrazione finanziamento comunale.

Il Comune ha chiesto al CISAS di rinunciare all’ingiunzione con il pagamento in via transattiva di euro 6.500,00, non è ancora dato sapere se il CISAS accetterà la proposta.

Finito qui?

Me lo auguro, anche se il CISAS con delibera n. 11 in data 07.04.2016 si era riservato di chiedere al Comune anche il pagamento dei maggiori costi derivanti dal personale consortile risultato eccedente dopo il recesso del Comune e nel frattempo supportati dal Consorzio.

Quindi? Quanto dovremmo ancora pagare ad un ente non più affiliato con Tronzano ormai da tempo?

Il Sindaco faccia chiarezza una volta per tutte in Consiglio Comunale e di fronte alla cittadinanza.

Fausto Valdo

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.
Per effettuare una donazione clicca: http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su
 https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare anche le principali notizie del Piemonte:
https://www.facebook.com/VercelliOggiit - 1085953941428506/?fref=ts

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PiemonteOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Online dal 1 giugno 2009 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it