VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
16 November 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
06/04/2017 - Verbano-Cusio-Ossola - La Posta

VERBANIA, LA LEGA NORD CRITICA SU APPALTO A COOP VERCELLESE - Deve scegliere tra profughi e Suna

VERBANIA, LA LEGA NORD CRITICA SU APPALTO A COOP VERCELLESE - Deve scegliere tra profughi e Suna
La piscina di Suna a Verbania

Come previsto la Cooperativa vince la gara per la gestione delle piscine comunali di Suna

 

Come avevamo previsto una decina di giorni fa la Cooperativa Sociale Versoprobo di Vercelli si è aggiudicata la Concessione Demaniale Migliorativa per la gestione delle piscine comunali di Suna fino al dicembre 2031.


La Versoprobo è una cooperativa di tipo “A” che offre servizi socio-sanitari ed educativi , è regolarmente iscritta all’albo della Regione Piemonte per poter stipulare convenzioni con le Regioni ed altri enti pubblici, ha pertanto la qualifica di Onlus ( art.10 comma 8 Dgl460/97)  e beneficia di tutte quelle agevolazioni fiscali previste dalla normativa di riferimento che disciplina le cooperative sociali (iva 4%, esenzione da bolli, etc) .


Le  cooperative di tipo “A” hanno pertanto un oggetto sociale che riguarda esclusivamente la gestione di servizi socio-assistenziali ed educativi.


In effetti questo si legge anche sul loro sito online  la Cooperativa si occupa di “attività riguardanti la promozione umana e l’integrazione sociale dei cittadini attraverso la gestione di servizi sociosanitari ed educativi. Si occupa di attività relative alla predisposizione ed erogazione di servizi destinati a rimuovere e superare le situazioni di bisogno e difficoltà di alcune categorie e nel perseguimento di tale scopo gestisce centri di accoglienza” .


E lo fanno bene, visto che in 16 mesi fra il 1 luglio 2015 e il 4 novembre 2017 hanno attivato ben 19 centri di accoglienza profughi, oltre uno al mese di media, occupandosi di circa 1.000 richiedenti asilo, realizzando un notevole volume d’affari.


(35 euro al giorno x 365 gg = € 12.775           12.775 x 1000 persone= € 12.775.000 all’anno)

Tutto ciò premesso cozza con la gestione della piscina Lido di Suna con annesso bar, attività turistico ricreativa a scopo di lucro.


Continuiamo a non capire come possa aver vinto la gara una cooperativa sociale che deve occuparsi solo di servizi socio assistenziali, così come previsto dalla legge 8 novembre 1991 n° 381, addirittura la stessa legge precisa:


“Ogni modificazione statutaria diretta ad eliminare il carattere di cooperativa sociale comporta la cancellazione dalla "sezione cooperazione sociale" …. “nonché la cancellazione dall'albo regionale.” ed esiste anche un organo di vigilanza ( D.Lgs. 220/02) che attraverso ispezioni eseguite dal Ministero dello Sviluppo Economico per  cooperative e consorzi ne accerta con frequenza annuale i requisiti mutualistici.


Ci chiediamo pertanto come sia possibile che il Dirigente Responsabile deprocedimento e il Segretario Generale del Comune di Verbania non abbiano nulla da eccepire.


Dubitiamo che pur di gestire le piscine comunali di Suna la cooperativa smetterà di occuparsi di socioassistenziale, visto il giro d’affari.


Con queste premesse è facile pensare che il secondo classificato nella graduatoria di assegnazione stia meditando un ricorso al TAR e riteniamo ci siano buone possibilità di vittoria.

                                                                                      Lega Nord Verbania

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PiemonteOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Online dal 1 giugno 2009 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it