VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 8 luglio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
26/08/2013 - Vercelli - Sport

VERCELLI - Seminario di Arti Marziali Cinesi: l’Accademia vercellese ha accolto numerosi stagisti

VERCELLI - Seminario di Arti Marziali Cinesi: l’Accademia vercellese ha accolto numerosi stagisti
Seminario nella Terra di Mezzo

Non poteva chiamarsi con nome più appropriato il Seminario di Arti Marziali Cinesi che si è tenuto nell'ultimo week end a Vercelli. Nella Terra di Mezzo, con un chiaro riferimento alla Cina, la patria storica del Kung Fu e del Taijiquan arti di benessere, autodifesa e lunga vita, recentemente visitata in un viaggio incredibile dai Maestri ed esperti dell'Accademia in attenta scoperta dei Monasteri di Shaolin e del Maoshan, avvenuto all'inizio di agosto. Un viaggio le cui esperienze tecniche ed energetiche sono state messe a disposizione dei numerosi partecipanti, oltre 50, del Seminario intensivo che hanno potuto cimentarsi col Qi Hen Gun, le sequenze posturali dinamiche dei fondamentali dell'interstile accademico per rafforzare la percezione dell'equilibrio, bilanciamento, radicamneto, spazio vitale e circolarità dei movimenti tipici del Kung Fu e del Taijiquan, passando poi allo studio delle routine di Kung Fu e Wushu più altamente dinamiche e del Laoijia I Quan, la lunga Forma della Gru Bianca nella esecuzione combinata della terza parte e delle sue efficaci applicazioni di autodifesa, nonché all'esplorazione degli esercizi respiratori e di potenziamento interno del Qi Gong dei 5 animali imitativo del Wudang e della Forma di Spada 36 modificata Yang. Ore di pratica perseverante al mattino e al pomeriggio per tutti i tre giorni del fine settimana che hanno visto nascere anche una comunanza di partecipazione e affiatamento fra i partecipanti veramente degna di una grande famiglia che ha sapientemente unito lo spirito degli Allievi dell'Accademia vercellese con quelli della Maestra Arianna (Spirito) Marega della Scuola del Sogno di Alessandria. I Maestri Carlo Olmo, Gian Paolo Crescenzo, Angela Oliviero e la Padawan Serena Rubini si sono alternati per poter meglio assistere e supportare i numerosi stagisti nell'apprendimento degli insegnamenti marziali che sicuramente sapranno approfondire nell'anno in corso con un bagaglio accresciuto di padronanza e consapevolezza. I momenti più salienti della tre giorni vercellese sono stati sicuramente gli Esami dei  nuovi Istruttori e Maestri che onoreranno la perseveranza della trasmissione del Taiji e Kung Fu nel territorio con nuove sezioni e Allievi che si cimenteranno sul sentiero. In un'atmosfera suggestiva e carica di sincera trepidazione, Claudio Canessa (Primo Campo) e Bruno Cipriani (Respiro) hanno brillantemente superato il I° e II° Livello di Istruttori di Taijiquan con una parte teorica e pratica di alto profilo didattico ed espressivo, dalla camminata, al Ba Duan Qin, ai 10 Meravigliosi e alle Forme 10, 108 e Passo Libero di Yu eseguiti e spiegati con preparazione e completezza di significato. La domenica pomeriggio, invece, è stata la volta degli Esami per Maestri di Cristina Cantatore (Ventaglio di Bambù) nel Taijiquan e Giovanni Ghisio (Destino) nel Kung Fu, che  ha eseguito un combattimento free style di Nunchaku con Alberto Murgioni e la terza e quarta parte della grande Forma Da Luohanquan del Maestro Caposcuola Carlo Olmo. Momenti di altissima ritualità e pregevolissimo livello tecnico che hanno premiato la dedizione di tanti anni di pratica di Cristina Cantatore che fra sei mesi, dopo altre prove e impegni, si vedrà investita del titolo di Maestra dell'Accademia in una splendida Cerimonia carica di emozioni per la grande crescita della stessa Accademia mentre Giovanni Ghisio dovrà ancora ripetere la parte tecnica della Forma in una nuova sessione d'Esame. Alla sera, poi, la magia dei posti incantati della Cina antica e moderna hanno fatto viaggiare virtualmente tutti verso i Monasteri di Shaolin e del Maoshan con un ricco documentario fotografico e video raccolto durante il recente studio a Deng Feng e Nanchino dove si è andati allae radici delle discipline buddiste e taoiste che fanno da cardini ispiratori delle Arti Marziali cinesi e dove è stato presentato anche il sigillo in giada che rappresenta in cinese il simbolo dell'Accademia e che verrà apposto su tutti i diplomi federali. Momenti particolarmente intensi sono stati la visione della Padawan Serena Rubiini che sosteneva il suo III° Chieh eseguendo il Da Luohanquan davanti alla Grotta di Bodhidharma a Shaolin e della Maestra Angela Oliviero che eseguiva il passo Libero di Yu sotto la statua di Lao Tzu al Mao Shan. Infine, da Lunedì 9 settembre ore 20 e martedì 10 settembre ricominceranno i Corsi Accademici di Kung Fu, Armi tradizionali, Fondamentali di Wushu, Combattimento Punto Stop, Taijiquan stile Yang e propedeutica per bambini.

PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it