VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
15 October 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
07/05/2018 - Vercelli - Società e Costume

VERCELLI PRET A PORTER - Contenitori per il conferimento di abiti usati come deposito per chi ne approfitta - La segnalazione del Lettore e le domande che seguono

VERCELLI PRET A PORTER - Contenitori per il conferimento di abiti usati come deposito per chi ne approfitta - La segnalazione del Lettore e le domande che seguono
Oggi a Vercelli, parcheggio del Carrefour - 7 maggio 2018

Cos’hanno di strano le immagini che ci invia il Lettore, stamane poco dopo le 12?

Sono riprese al parcheggio del Carrefour.

La descrizione, forse superflua, è della scena seguente.

I contenitori sono destinati a ricevere gli abiti che la gente non usa più.

Abiti in buono stato, però, perché si suppone che una persona perbene non destini alla beneficenza degli stracci.

Destina il superfluo, non gli stracci.

Poi arrivano due persone, frugano nel contenitore e si servono.

Una di loro si cambia – già che c’è – anche i pantaloni, indossandone un paio trovato lì.

Poi, prendono i pacchi con la roba estratta dai contenitori e se ne vanno.

Le domande.

La prima: chi sono?

Perché se sono richiedenti asilo bisogna domandarsi a quale Organizzazione siano affidati.

Non tocca né a noi, né a nessun altro stabilire se le persone che hanno prelevato i pacchi di vestiario destinati alla beneficenza siano a loro volta bisognose.

Ma è chiaro che nel sistema ci possono essere almeno due lacune.

La modalità di conferimento del vestiario che la gente in buona fede reputa destinato a chi ha bisogno, presenta evidenti lacune: troppo facile manomettere i contenitori, che traboccano di roba.

Poi, la seconda domanda: perché se le persone che vediamo in azione fossero richiedenti asilo – e non è difficile appurarlo – è assai probabile che altre lacune si manifesterebbero, questa volta nel servizio di accoglienza ai richiedenti asilo.

Per ognuno dei quali – non va dimenticato – ci sono organizzazioni che percepiscono dallo Stato oltre 30 euro al giorno per ogni singolo ospite, al fine (anche) di evitare che succedano queste cose.

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PiemonteOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Online dal 1 giugno 2009 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it