VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
20 January 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
20/12/2019 - Vercelli - Cultura e Spettacoli

VERCELLI, CIVICO IN VISIBILIO PER I CHICAGO MASS CHOIR - Il più grande Coro Gospel conquista un pubblico dal palato fine - La Società del Quartetto ha fatto centro ancora una volta

VERCELLI, CIVICO IN VISIBILIO PER I CHICAGO MASS CHOIR - Il più grande Coro Gospel conquista un pubblico dal palato fine - La Società del Quartetto ha fatto centro ancora una volta

Civico in visibilio per Chicago Mass Choir from Guido Gabotto on Vimeo.

Teatro Civico di Vercelli, 19 dicembre 2019 .

La Società del Quartetto ha fatto centro invitando qui al Teatro Civico il più grande enseble gospel del momento.

Vercelli ha risposto con entusiasmo e si è lasciata conquistare da questi straordinari vocalist che hanno regalato un momento di autentica serenità e spensieratezza.

La Vercelli che ama la musica – si sa – ha il palato fine e non da oggi.

L’educazione artistica e musicale di un intero popolo (piccolo, ma siamo un popolo) si deve, dal Secondo Dopoguerra ad oggi, soprattutto ad una persona.

Geniale.

Fuori dal comune e dagli schemi.

La natura – o la Provvidenza, a seconda di come la si pensi – l’aveva dotato di un’intelligenza straordinaria e lui non aveva dissipato quel dono, coltivandolo con studi artistici e scientifici.

Come per tutti i grandi, c’è un “prima” e un “dopo” Joseph Robbone.

Fondatore della Società del Quartetto, del Concorso Viotti e, ai tempi, del Festival Viottiano.

Seppe comunicare.

Seppe diffondere il gusto per il sapere, la conoscenza, la bellezza, conquistando attenzione e passione di tante persone, a cominciare dai propri concittadini.

Che ogni anno attendevano cosa si sarebbe studiato – il Professore o, senza perdere la riverenza, “al Rubòn” - per la imminente Stagione, quali musicisti sarebbe riuscito da attirare a Vercelli.

Senza sottostare a schemi e confini.

Da Arturo Benedetti Michelangelia modesto parere di chi scrive, il più grande pianista italiano di sempre – a Gerry Mulligan, il re del sax baritono.

***

Gli piaceva anche valorizzare i talenti musicali allo stato nascente.

Una sera ci sentimmo chiamare, al Salone Dugentesco, dove si tenevano tanti concerti.

Temevamo la sgridata: perché si era alle prime armi e gli articoli gentilmente ospitati su “La Sesia” dal Direttore Ferruccio Tarchetti erano quelli di un principiante, figuriamoci quanto principiante nei panni di cronista di eventi musicali.

Poteva essere, più o meno, il 1976 o giù di lì.

Il Professore esordì: “Hai scritto tu quell’articolo sul jazz dell’altra settimana”?

Allora non usava firmare, specie per i neofiti.

“Si, Professore… (puntini di sospensione gravidi di attesa).

“Bravo – disse -  hai capito che il batterista è un grande e farà strada”.

Invero, avevo scritto che il giovane, esuberante e simpatico, aveva, con il proprio temperamento, sovrastato tutti.

Quel giovane batterista si chiamava Tullio De Piscopo.

***

Come tutti i grandi, il grande Joseph Robbone non mancava mai di incoraggiare i giovani.

Oggi è sempre bello vedere che la Società del Quartetto riesce ancora a sorprendere.

Non solo perché “indovina” quali Artisti invitare a Vercelli.

Soprattutto, sorprende sempre la capacità di trovare la sintonia con il pubblico vercellese, come sapeva intuire il Professore.

Ieri sera i  Chicago Mass Choir – il coro Gospel più famoso del momento - hanno mandato il Teatro Civico in visibilio.

Un gospel a tal punto coinvolgente che, a metà spettacolo, avvinto dal fraseggio di ritornello irresistibile, un distinto Signore non ce l’ha più fatta ed è balzato in piedi dalla sedia.

E’ stato come un segnale.

Tutta la platea del Civico l’ha imitato e, da quel momento in poi, tutti seduti non sono più stati.

Nel video che abbiamo preparato abbiamo raccolto qualche scampolo di questa bella serata che ha regalato serenità e gioia di cui c’è bisogno.

PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it