VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
21 August 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
09/08/2018 - Vercelli - Enti Locali

VERCELLI, SULLA PLASTICA L'ULTIMO AFFRONTO DELLA GIUNTA ALLA CITTÀ - Allegri e frementi deliberano di dare altri soldi ad Atena Asm per il contratto rifiuti solidi - La decisione del Consiglio Comunale di novembre scorso fa la fine di tutte le altre

VERCELLI, SULLA PLASTICA L'ULTIMO AFFRONTO DELLA GIUNTA ALLA CITTÀ - Allegri e frementi deliberano di dare altri soldi ad Atena Asm per il contratto rifiuti solidi - La decisione del Consiglio Comunale di novembre scorso fa la fine di tutte le altre

Hanno scelto la strada dello scontro.

Totale e senza possibilità di mediazione.

E tutto questo quando la Giunta non ha (già ora) più la maggioranza, potendo contare su soli 16 Consiglieri su 33.

E tutto questo quando si stanno scaldando i motori per le prossime elezioni amministrative.

Ma andiamo con ordine.

***

Che succede?

Succede che i Lettori ricorderanno sicuramente ciò che deliberò il Consiglio Comunale, unanime, il 24 novembre 2017.

Una mozione di dura censura all’operato di Atena – Asm.

Che, tuttavia, recava un’importantissima apertura da parte dei Consiglieri, responsabili e disponibili al dialogo, soprattutto su una materia importante come la raccolta differenziata.

La Mozione (si ripete: votata all’unanimità dall’Aula) recitava:

***

E’ chiaro che il coinvolgimento in un processo di “programmazione, attuazione e gestione”, significa che “prima” di adottare qualsiasi provvedimento, l’Esecutivo è impegnato a presentarlo nelle Commissioni Consiliari permanenti che hanno competenza sulla materia.

Un modo semplice e snello per coinvolgere i rappresentanti dell’Aula: non si dimentichi, infatti, che alle Commissioni partecipano di diritto i Capigruppo.

Perciò: si fa presto e si fa il lavoro completo ed una volta sola.

***

Invece cosa è successo?

E’ successo che il 2 agosto scorso Atena Asm presenta al Comune una proposta per procedere alla raccolta differenziata della plastica.

Questa proposta ha un costo:

Cioè, per gli ultimi due mesi di quest’anno sono 44 mila euro, 265 mila per il 2019 e soprattutto 335 mila per il 2020.

In pratica, questa Giunta arrivata al capolinea e senza maggioranza in Consiglio Comunale appioppa alle Amministrazioni successive una nuova appendice al contratto con gli amici e compagni di Iren Asm Atena che costerà alle future Amministrazioni, a regime, oltre 300 mila euro l’anno.

***

Tutto questo senza coinvolgere prima, non solo le Commissioni di cui ha disposto, invece, il coinvolgimento la mozione di novembre.

Ma nemmeno i Capigruppo del Consiglio Comunale.

Ma nemmeno tutti i Consiglieri di maggioranza.

Ma poi figuriamoci quelli di opposizione.

La cosa ulteriormente imbarazzante è che il colpo è stato architettato con astuzia.

Infatti, nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale, quello del 26 luglio, l’Aula ha inconsapevolmente ( non si ricorda un annuncio dell’Assessore Andrea Coppo: ed in ogni caso c’è lo streaming a documentarlo, se qualcuno lo trova, lieti di ricrederci ) approvato una variazione di bilancio nella quale si stornavano le somme che sarebbero state necessarie – come nel ritaglio di cui sopra è dettagliato – per pagare gli amici e compagni di Iren Asm Atena.

***

E siccome il Consiglio è stato il 26 luglio, mentre la proposta di Atena Asm è stata protocollata in Comune solo il 2 agosto, è più che evidente come questa tempistica denunci la macchinazione.

***

L’episodio è grave in sé ed anche per i risvolti politici inevitabilmente aperti.

E’ la dimostrazione “muscolare” di quanto avessero ragione quegli sventurati Amministratori i quali, tempo, fa, sbeffeggiavano: noi con le Mozioni dell’Opposizione ci puliamo.

***

Né si può pensare che parlasse così il giullare di turno: ammesso che fosse un allegrone, appare al modo del ritratto di Dorian Gray, il volto abbrutito di uno spirito comunque perduto.

***

Ora non si sa come replicheranno i Consiglieri che a novembre votarono cose le quali ora sono usate al modo di carta igienica dall’Esecutivo.

Resta, tuttavia, come sospesa un’altra domanda.

Nella stessa riunione di Giunta, l’Esecutivo ha stabilito che anche quest’anno si terrà la comparsata di CinemadaMare.

Non si sa, tuttavia, chi quest’anno finanzi Franco Rina ed i suoi filmakers.

Se dovesse mai darsi per acquisito che sarà di nuovo il mondo Atena Asm Iren Trading, o come lo vogliamo chiamare, a farsi carico della dazione, sarebbe di nuovo una coincidenza assai curiosa.

Oggi la Giunta delibera la dazione ad Atena Asm per la differenziata della plastica.

Ed oggi stesso con tranquillità può disporre che possono ritornare i filmakers.

Ma quest’ultima è solo un’ipotesi.

***

Basta e avanza il dato acquisito: in aperto contrasto con quanto deliberato dall’Aula a novembre, la Giunta si è resa lecito modificare ulteriormente ed in senso oneroso per il Comune il contratto di raccolta dei rifiuti solidi con Atena Asm.

Sapranno loro ciò che fanno.

Sapranno i cittadini, l’anno prossimo, valutare.

Il tempo per pensarci c’è.

La consapevolezza che oltre Maura Forte – quanto a candidati Sindaco - ora vi sia il deserto, non vuol dire che il Primo Cittadino è la sua Giunta siano un’oasi, così come non è un miraggio pensare che Vercelli meriti di più e sia capace di trovare, nei prossimi mesi, risorse umane all’altezza del compito.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PiemonteOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Online dal 1 giugno 2009 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it