VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
11 December 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
15/10/2017 - Vercelli - La Posta

VERCELLI AMICA – Lettera aperta all’Assessore allo Sport Andrea Coppo

  VERCELLI AMICA – Lettera aperta all’Assessore allo Sport Andrea Coppo

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

* * *


Caro Assessore,

approfittiamo del fatto che proprio oggi, domenica 15 ottobre, viene inaugurata la mostra dei cimeli di Leonida Robbiano donati dall’ultimo discendente dell’eroico trasvolatore morto nel 1933 precipitando sulle foci del Gange, per ricordarle una promessa non mantenuta dal suo predecessore: quella, fatta pubblicamente durante il Consiglio comunale del 29 gennaio 2016, di sistemare allo stadio “Piola” una targa per ricordare che, originariamente, e cioè fin dal 1934, il campo sportivo della Pro Vercelli era dedicato appunto a Leonida Robbiano.

La vicenda, che risale al periodo in cui lei non era ancora assessore, è complessa e, sotto molti aspetti, incredibile. La ricapitoliamo in fretta.

Nell’ottobre del 2015, dunque due anni fa, il nostro gruppo consiliare presenta un’interrogazione, che viene sottoscritta anche dagli altri gruppi del centrodestra, vale a dire Forza Italia e Lega Nord.

Nell’interrogazione facciamo notare che quando, giustamente, il 6 dicembre 1977, lo stadio venne intitolato a Silvio Piola, fu purtroppo omesso di indicare sulla targa celebrativa “già Leonida Robbiano”. E che quindi, a nostro avviso, il Comune avrebbe dovuto riparare a quella antipatica ingiustizia, ritoccando la targa che da quel giorno compare in via Massaua.

La prima risposta, a firma del sindaco, era stata raggelante:  “Pur condividendo la sostanza dell’interrogazione, non pare che la soluzione proposta sia tecnicamente la migliore possibile”.

Ma durante il Consiglio del 29 gennaio 2016, l’allora assessore Nulli Rosso aveva aggiustato il tiro: “Visto che, secondo i nostri uffici, la targa non si può ritoccare, ne metteremo una seconda (e si prospettò di sistemarla dall’altra parte dello stadio, all’ingresso della curva Ovest) in cui comparirà il nome di Leonida Robbiano”.

Sono passati un anno e dieci mesi. La targa non c’è ancora.

Visto che non ci sembra un problema né insormontabile né particolarmente oneroso, le chiediamo di farsene carico.

Grazie per l’attenzione

VERCELLI AMICA

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PiemonteOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Online dal 1 giugno 2009 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it